QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°17° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 maggio 2018

Cultura mercoledì 16 ottobre 2013 ore 08:35

Peccioli Musei a LuBeC, tra tradizione e innovazione



La Fondazione PeccioliPer dal 17 al 19 ottobre presenta alla rassegna lucchese il rinnovato allestimento dei suoi centri museali Peccioli – Ci sarà anche la Fondazione PeccioliPer a LuBec 2013. Per il secondo anno consecutivo i musei pecciolesi sbarcheranno alla rassegna dedicata alle nuove tecnologie applicate ai beni culturali e al turismo che si terrà a Lucca al Real Collegio dal 17 al 19 ottobre. LuBec è l’occasione per far incontrare pubblica amministrazione e impresa, attraverso dibattiti, seminari formativi, presentazioni e anteprime di modelli di business, strategie di intervento e assi di collaborazione per promuovere i beni culturali e il turismo. In questa due-giorni la Fondazione Peccioliper presenterà il nuovo allestimento di Palazzo Pretorio, inaugurato il 3 luglio scorso e che rappresenta un ulteriore esperimento di convivenza tra l’arte contemporanea e l’arte del passato. A Peccioli infatti da anni si è puntato sul dialogo fra tradizione e innovazione, reperti di epoca medievale come il Palazzo Pretorio e interventi di site specific nel tessuto urbano. Nell’occasione sarà possibile conoscere anche gli altri musei del sistema: il Museo Archeologico, che conserva reperti etruschi rinvenuti nel territorio comunale e il Museo d’Arte Sacra ospitato nella pieve romanica di San Verano all’interno della Cappella dell’Assunta e al cui interno si possono ammirare le opere più significative del territorio, tra cui due esempi di pittura toscana del Duecento ben conservati, un crocifisso ligneo databile al IV decennio del XIV secolo messo in relazione con la scultura senese dipendente da Giovanni Pisano, una Sacra Conversazione di Neri di Bicci del 1463, un’Assunzione con Angeli e Santi di Giovanni Bilivert datata 1628, nonché preziose opere di oreficeria sacra.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca