QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°24° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 29 settembre 2016

LEGAMI D'AMORE — il Blog di Malena ...

Malena ...

Sono nata in un paese straniero e provengo da una famiglia italiana. Fin da giovane le persone si sono sempre confidate con me: donne, giovani, figlie, nipoti, sorelle, comari, amici. Restavano ore a raccontarmi le loro storie e i sentimenti provati durante i loro vissuti. L'argomento più chiacchierato è l'amore in tutte le sue sfaccettature e ho deciso pertanto di parlarne affinché si possa trarre spunto per riflettere sulla differenza di genere.

Eleonora

di Malena ... - sabato 27 febbraio 2016 ore 12:46

Eleonora è una donna matura, affermata professionalmente e determinata a rimanere single finché non troverà la persona giusta che nemmeno più cerca per la verità, vista la delusione avuta all’età di trent’anni. A quel tempo lavorava in un’azienda privata con un contratto a tempo determinato e viveva la sua vita serena in attesa di sistemazione definitiva. 

Nel suo stesso ambiente di lavoro c’è Riccardo, un bell’uomo di trentuno anni con il quale si trova piuttosto bene poiché si danno una mano a vicenda in caso di necessità. L’uomo, è separato dolorosamente da quattro mesi, senza figli, ma la sua personalità “zegliana” e camaleontica, lo porta a essere un simpatico chiacchierone con il quale Eleonora scherza sempre. In lei, in effetti, non aveva mai suscitato un interesse diverso dal vederlo come un semplice amico e collega di lavoro ma un giorno nello spogliatoio, nel momento in cui lo vede a dorso nudo, scatta in Eleonora un “pensierino” diverso. 

Stanno ore a parlare di tutto, si vedono anche fuori dall’ambiente lavorativo, inizialmente di nascosto per la recente separazione ma in sostanza la storia dura cinque anni. Riccardo lavora part time in quell’azienda e pertanto arrotonda lavorando anche come libero professionista in qua e in là. Stufo di fare tante attività decide di partecipare a un concorso per un’azienda seria e naturalmente anche la sua fidanzata poiché tale azienda è nell’Italia settentrionale. 

Fortuna vuole che Riccardo vinca il concorso mentre Eleonora arriva al secondo posto, così intanto l’uomo va, con l’idea di far avvicinare la compagna in un secondo momento. La loro convivenza era limitata ai week and non sempre liberi da parte dell’uomo poiché aveva un orario da rispettare. A distanza di qualche tempo anche per Eleonora si presenta la possibilità di andare a lavorare insieme nell’azienda del compagno poiché avevano scorso la graduatoria ma il suo uomo fa di tutto per evitare che ciò accada facendola rinunciare al posto di lavoro con una serie di scuse in parte plausibili. 

Dopo qualche mese Riccardo comunica alla sua donna una notizia terribile, gli è stato scoperto un tumore allo stomaco. Pianto e disperazione in Eleonora e nei fine settimana, quando andava a trovarlo, cercava di confortare Riccardo come meglio poteva. La situazione peggiorava sempre più e lui si appartava sempre più spesso per vomitare in bagno. Il tutto precipita quando l’uomo riferisce a Eleonora di avere anche delle metastasi al rachide. A questo punto lui decide di curarsi in Francia per avere le migliori terapie ma non si fa mai accompagnare da Eleonora nonostante le sue insistenze. 

Per la verità Eleonora non ha mai visto alcuna documentazione della patologia del suo compagno, a parte una lettera scritta in francese dove si dichiarava la gravità della malattia, anche perché Riccardo non voleva far sapere a nessuno della sua malattia. Alla sua famiglia, piuttosto povera, Riccardo non esitava, però, a chiedere i soldi per la benzina poiché le cure erano piuttosto costose e la storia continua così per qualche altro mese. 

Come di consueto il fine settimana Eleonora, quando lui era impegnato con il lavoro, metteva a posto la casa. Per caso un giorno trova un estratto conto di Riccardo con una cifra piuttosto consistente e un paio di slip da donna. A quel punto Eleonora realizza una serie di cose: primo che lui è un bugiardo e secondo che ha un’altra donna (spiegandosi le strane mute telefonate ricevute negli ultimi mesi). 

Riccardo nega tutto ma il fine settimana successivo non c’è più traccia nel suo appartamento dell’estratto conto. Se ne esce comunque dicendole che se lei non è felice con lui di lasciarlo al suo destino, anche se nel frattempo parla di trasferimento definitivo per stare vicino a lei, le promette di sposarla non appena ottenuto il divorzio (questione di pochi mesi). 

Arrivati così al giorno del compleanno di Eleonora, cioè tre mesi dopo e mentre lei scarta il suo regalo di compleanno, lui le comunica che la lascia perché lei è cambiata e lui non si sente più capito. Fine della storia. 

Per caso Eleonora dopo qualche mese incontra la sorella di Riccardo con la quale era rimasta in buoni rapporti e come succede quando ci sono dei bambini di mezzo Eleonora, chiede del suo ex fidanzato, prontamente viene a sapere della nuova compagna di Riccardo. L’uomo a questo punto magicamente miracolato dalla terribile malattia (sono passati oggi venticinque anni da allora) ha sposato l’ex amante, adesso moglie e ha concepito con lei una figlia lasciando in Eleonora un’amarezza estrema nel costatare fino a che punto Riccardo è stato in grado di mentire. 

Senza parole!

Malena ...

Articoli dal Blog “Legami d'amore” di Malena ...