QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 19 ottobre 2017

MUSICA E DINTORNI — il Blog di Fausto Pirìto

Fausto Pirìto

FAUSTO PIRITO - Sulle strade del Pop (e non solo) con l'ex caporedattore di Tutto Musica & Spettacolo, già direttore artistico del contest Rock Targato Italia e garante del Festival della contaminazione BresciaMusicArt, ideatore e curatore del Tributo ad Augusto Daolio e del contest Soms Experience, autore dei libri “In viaggio con I Nomadi” e “Vasco in concerto”

​Metti una sera a cena... per i bambini del Rwanda

di Fausto Pirìto - martedì 22 novembre 2016 ore 07:00

Un paio di settimane fa vi ho parlato di una lodevole operazione cinematografica curata dal regista pontederese Tommaso Cavallini, che ai primi di dicembre presenterà a Dakar un film-ponte fra Toscana e Senegal intitolato Diar Diar (con le musiche di Beppe Carletti de I Nomadi e quelle di Youssou N'Dour).
Questa volta vi porto in Rwanda, nel cuore dell'Africa Orientale. L'occasione ce la offre l'Associazione “P.E.R. - Pour les Enfants Rwandais” che ha organizzato una cena di beneficienza prevista venerdì 25 novembre (dalle ore 20:30) nei locali del Ristorante “Il Cigno Nero” di Bientina (Via della Lendinaia, 5).
L'Associazione “P.E.R.”, presieduta dalla Prof.ssa Antonella Santerini, non è nuova a iniziative del genere e puntualmente organizza eventi di questo tipo che solitamente ospitano a sorpresa, nel corso delle serate conviviali, interventi di artisti e musicisti toscanisensibili alle cause umanitarie.


“P.E.R. - Pour les Enfants Rwandais”, Associazione non lucrativa riconosciuta come ONLUS, è nata a Pisa il 25 novembre 2005 e ha come scopo “la promozione e l’organizzazione di attività sociali, culturali, solidali e la realizzazione di ogni possibile intervento di aiuto e supporto per favorire il benessere della persona e della comunità rwandese, superando le condizioni di emarginazione e di esclusione, senza distinzione alcuna per ragioni di razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione politica, origine sociale, ricchezza, nascita o di altra condizione”. Una delle opere più importanti realizzate in Rwanda da “P.E.R.” si è concretizzata nella creazione di un “Centre de Santé” a Ndongozi, inaugurato il 29 dicembre 2012 dopo lunghi anni di lavoro. Altre iniziative, in ordine cronologico, sono state: la costruzione di una Casa di Accoglienza a Umuhoza (marzo 2008);il lancio di un progetto di “aiuto a distanza”, vista la precaria situazione di vita che i bambini rwandesi si trovano a sopportare; l'acquisto di una Ambulanza per il Centro di Ndongozi. Per saperne di più, scrivete a: info@associazioneper.org e andate a visitare il sito: http://www.associazioneper.org/
Noi ci saremo, venerdì 25... e spero che in tanti accoglierete questo invito. Per prenotazioni, telefonate ai numeri: 328.8865073 - 340.4643729 - 347.6367128

Buona musica e “sincera solidarietà” a tutti! 

Fausto Pirìto

Associazione P.E.R. - Centro Sanitario di Ndongozi - Rwanda - INAUGURATO IL 29 dicembre 2012
Abana bacu danse rwandaise

Articoli dal Blog “Musica e dintorni” di Fausto Pirìto

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Lavoro

Cronaca