QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°15° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 01 ottobre 2016

Attualità mercoledì 06 gennaio 2016 ore 16:40

Il Cencio del Palio dipinto da Grigò

L'edizione 2016 che si correrà il 17 gennaio è stata inaugurata tra i piatti di trippa e i canti dei contradaioli. Al via anche le Messe in contrada

BUTI — Cresce la febbre per l'edizione 2016 del Palio delle contrade

L'attesa più forte per la tradizionale corsa cittadina è stata inaugurata con l'apertura della mostra La storia del Palio di Buti che per le prossime due settimane vedrà esposte al Frantoio Rossoni immagini e cimeli della manifestazione raccolti dal Seggio di Sant'Antonio insieme alle sette contrade.

Iniziativa che ha preceduto la presentazione del Cencio 2016, realizzato dall'artista cascinese Paolo Grigò.

"E' stato un grande momento per il Palio - ha commentato l'assessore alla cultura Isa Garosi -. La più bella presentazione degli ultimi cinque anni, un paese in piazza. Dopo Capodanno un altro momento di comunità vera, che si trova nell'agorà e discute, si diverte, s'incontra".

A Vincenzo Fogli poi, il fantino che ha vinto il Palio per nove edizioni, è invece stato consegnato il Santonino d'Oro.

Ora il calendario del Palio prevede le celebrazioni delle messe nelle varie contrade. Dopo da San Rocco e San Nicolao, il 7 gennaio tocca a Pievania, l'11 a San Francesco, il 12 a La Croce, il 13 ad Ascensione e infine il 14 a San Michele. 

Ecco, ad ora, i fantini delle contrade: Ascensione - Gavini Sanna, San Rocco - Alberto Bianchina, La Croce - Cristiano Di Stasio, San Michele - Roberto Filippini, Pievania - Alberto Ricceri, San Francesco - Angelo Cucinella, San Nicolao - Silvano Mulas.

Tag