QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°24° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 24 maggio 2017

Attualità martedì 16 maggio 2017 ore 16:30

Oltre il giardino di casa

Gonnelli con Bacchereti

Bruno Bacchereti, cittadino giardiniere, si è rimesso a lavoro per sistemare le aiuole del centro calcinaiolo. Ciampi: "Disponibilità encomiabile"

CALCINAIA — Le feste calcinaiole sono alle porte e Bruno Bacchereti, divenuto ormai giardiniere ad honorem del paese di Calcinaia, si è rimesso a lavoro per dare un aspetto decoroso alle aiuole situate nel centro.

Dopo aver liberato da ogni tipo di erbaccia il roseto di piazza Manin, anche l’aiuola di piazza Indipendenza (lato Casa Sorelle Migliorati) comincia a vestire il suo abito migliore quello non deturpato da foglie secche o erbe infestanti. Tutto perfettamente curato e in ordine come ha potuto constatare anche il vicesindaco Roberto Gonnelli, che sceso in Piazza ha approfittato dell’occasione per andare a salutare Bruno, volenteroso cittadino calcinaiolo che, attrezzi da giardinaggio alla mano, ha deciso di mettere a disposizione il suo tempo e le sue energie per un paese più bello.

Il lavoro di Bruno è cominciato circa due anni fa con la pulizia dello spazio verde di piazza Manin. Questo non è stato che l’inizio: oggetto di successivi interventi sono state le aiuole di piazza Indipendenza e quelle attorno al monumento al centro della piazza, che Bruno aveva accuratamente ripulendo.

La disponibilità mostrata da Bruno Bacchereti è davvero encomiabile – ha detto il sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi -: adoperarsi per rendere più bello uno spazio comune rappresenta un’azione esemplare e di grande pregio, una forma di cittadinanza attiva e di servizio alla collettività da prendere ad esempio. Al momento anche alcune associazioni del territorio si stanno prendendo cura di aree pubbliche a verde: tutti segnali positivi che spero sempre più persone possano imitare”.

Tag