QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°27° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 giugno 2018

Attualità sabato 26 maggio 2018 ore 15:30

I cartoni animati per capire la bellezza del dono

Si terrà all'Aviosuperficie di Capannoli a giugno il primo campus nazionale di animazione per ragazzi tra i 10 e i 14 anni con esperti del settore



CAPANNOLI — Dal 25 al 29 giugno arriva nel borgo della Valdera il primo campus nazionale di animazione all'interno del quale saranno veicolati messaggi di grande rilevanza sociale attraverso al realizzazione di un cartone animato, interamente creato da ragazzi tra i 10 e i 14 anni, insieme a celebri artisti del mondo del cinema d'animazione come Mirko Fabbreschi, Laura Salamone e Franco Bianco

Tre artisti, tra i nomi più importanti del panorama nazionale di questo settore, si presteranno per l’unico percorso che vede ragazzi di tutta Italia insieme per una settimana con l’intento di produrre un vero e proprio cartone animato. I ragazzi faranno squadra per realizzare un film animato che abbia come obbiettivo la divulgazione del messaggio del dono e l'importanza del suo valore sociale. Ma vivranno anche una settimana di totale immersione nel mondo dei cartoni animati, del cinema, dei videogames e della creatività attraverso giochi tematici, laboratori, cineforum, visite guidate e specifiche attività coordinate da esperti. 

Durante la settimana del Campus, la sede dell'Aviosuperfice di Capannoli sarà trasformata in un polo creativo dotato di veri e propri studi di registrazione musicale, sale di doppiaggio e studi di animazione. Qui i ragazzi ogni giorno vestiranno i panni di professionisti in ambito di sceneggiatura, disegno, animazione, doppiaggio, rumoristica, sonorizzazione e composizione musicale. I partecipanti analizzeranno e utilizzeranno un linguaggio a loro caro, quello dell'animazione, e diverranno soggetti attivi (e non più passivi) di questo stesso linguaggio.

Il progetto infatti nasce dalla collaborazione con Avis Toscana e Comune di Capannoli, insieme all'associazione Koete promotrice del progetto didattico Cartoon School.

"Avis Toscana da molti anni ha inaugurato questa collaborazione con l’associazione Koete - ha commentato il presidente di Avis Toscana Adelmo Agnolucci -. Attraverso questi professionisti dell’animazione, i ragazzi hanno la possibilità di avvicinarsi a temi importanti come la solidarietà, l’altruismo, il dono. Ovviamente con un linguaggio adatto a loro e con delle modalità che li rendono protagonisti. Il campus che realizziamo con il contributo dell’amministrazione comunale di Capannoli e la collaborazione di Cesvot è una grande occasione di socializzazione e apprendimento. Per qualche giorno verrà insegnato loro, non solo a creare animazioni, ma anche a stare insieme e a lavorare insieme. Questa sarà una grande opportunità per loro e per la loro vita da adulti".

I BRACCIALI DEL POTERE


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità