QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 novembre 2017

Attualità mercoledì 26 ottobre 2016 ore 16:45

Venticinquemila euro per le case popolari

Municipio di Capannoli

La cifra deriva dai vecchi canoni d'affitto liquidati a Apes e il Comune l'ha riservata per ristrutturazioni agli edifici di via Verdi e De Gasperi

CAPANNOLI — Circa 25mila euro per rifare i parapetti dei terrazzi, le armature e per rendere più sicure le case popolari in via Verdi e via de Gasperi. Questa la cifra che il Comune ha riservato per degli interventi di manutenzione straordinaria all'edilizia residenziale pubblica.

Le risorse derivano dai vecchi canoni di affitto, oggi liquidati ad Apes e non più ai Comuni, e la giunta Cecchini aveva già deliberato di vincolarli a questo scopo nel dicembre 2014.

Ora l'Azienda Pisana Edilizia Sociale, ente che gestisce il patrimonio delle case popolari in provincia di Pisa ed unica titolata ad eseguire interventi straordinari, ha dato avvio ai lavori nei due blocchi.

"Erano lavori necessari che non spettano ai condomini, essendo di tipo straordinario - ha commentato la sindaca Arianna Cecchini -. Nel bilancio del Comune erano presenti vecchie somme utilizzabili esclusivamente per recupero immobili destinati ad abitazioni popolari ed abbiamo deciso di sfruttarle per eliminare alcune criticità esistenti su certi immobili. Non è stato facile trovare il metodo contabile-amministrativo per farlo, il rischio era di non poter sfruttare direttamente da parte del Comune somme esistenti; in accordo con Apes ci siamo riusciti e saranno eliminate alcune pericolosità. Nel frattempo - ha concluso Cecchini - è in corso di verifica una convenzione da stipulare con Apes affinché possano essere effettuati controlli incrociati per verificare la permanenza dei requisiti per mantenere l'assegnazione delle case popolari".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità