QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -3°8° 
Domani -4°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 dicembre 2017

Cronaca martedì 05 dicembre 2017 ore 17:56

Mister ferito alla testa da un oggetto misterioso

E' successo durante un allenamento. I carabinieri hanno escluso una pallottola. Il diretto interessato: "Ho sentito un botto poi ho visto il sangue"

CASCIANA TERME LARI — Mistero ieri pomeriggio al campo di allenamento di Lari. Durante una seduta della squadra allievi l'allenatore Massimiliano Muraglia è rimasto ferito alla testa. Un taglio lungo tre centimetri, come ci ha spiegato lui stesso, rassicurando che sta bene: "Non so cosa sia stato a colpirmi. Sia io che i ragazzi abbiamo sentito un botto, poi ho visto il sangue che mi usciva dalla testa e sono corso all'ospedale". 

A Muraglia sono stati dati alcuni giorni di riposo e la ferita è stata suturata con due punti: "Sto bene, a quanto dicono i dottori questa cosa che mi ha ferito mi ha preso di striscio, procurandomi un taglio. C'è pochissimo ematoma".

Allora cos'è successo ieri a Lari? Sul fatto indagano i carabinieri che hanno escluso possa trattarsi di una pallottola o di una cartuccia esplosa nelle vicinanze. I militari hanno anche interrogato i ragazzi rimasti al campo e affermano che nessuno ha parlato di esplosioni. Per questo motivo, secondo i carabinieri, l'ipotesi più probabile è che Muraglia sia rimasto ferito da un sasso schizzato dalla strada dopo che un pneumatico lo ha pestato. Il campo di allenamento di Lari si trova sotto al livello della strada.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Sport