QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°38° 
Domani 20°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 26 agosto 2016

Cronaca venerdì 18 marzo 2016 ore 10:01

Il paziente uccise un uomo, assolto lo psichiatra

Lo psichiatra è stato giudicato non colpevole

Luigi de Luca è stato giudicato non colpevole per l'efferato omicidio perpetrato da un suo paziente a colpi d'accetta il 17 gennaio del 2014

CASCIANA TERME LARI — La procura di Pistoia aveva chiesto il suo rinvio a giudizioper l'efferato delitto consumatosi fra le pareti della casa famiglia di Massa e Cozzile, dove il 17 gennaio del 2014 uno dei malati psichici uccise a colpi d'accetta il compagno di stanza.

Al centro del processo l'ipotesi che a causare la circostanza fosse un grave errore di valutazione di Luigi de Luca, psichiatra 59enne residente a Lari, accusato di omicidio colposo. A distanza di due anni dal tragico evento, la sentenza di proscioglimento emessa dal gup lo dichiara non responsabile di quel delitto.  

Tag