QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 23°32° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 23 luglio 2016

Spettacoli mercoledì 05 agosto 2015 ore 07:30

Chiude in bellezza il decimo Teatro del Silenzio

Sulle note di "Nessun dorma" Bocelli ha dato appuntamento a tutti nel 2016. Duetti con Elisa, Gianna Nannini e Renato Zero. Le parole di Sgarbi

LAJATICO — Oltre diecimila persone hanno riempito e scaldato il Teatro del Silenzio nel concerto di ieri sera. Insieme ad Andrea Bocelli si sono esibiti, nell'ordine, i 2Cellos, Elisa, Gianna Nannini e Renato Zero.

Sul palco è salito anche Vittorio Sgarbi che ha letto poesie e versi delle canzoni, poi ha parlato di Bocelli, di cui è amico di vecchia data: “Andrea – ha detto il critico d'arte – è un non non vedente, nel senso che è un vedente remoto”. Sgarbi ha poi parlato della Valdera, citando Pontedera, ricordando il Muro di Baj come la migliore opera dell'artista milanese e definendo Bartalini come: “Un pazzo che fa bene al mondo”.

Oltre al pubblico pagante c'era anche molta gente ai lati e sulle colline dietro il Teatro del Silenzio. Nella scenografia della serata hanno trovato posto anche alcuni cavalli che hanno passeggiato sul fondale, oltre l'orchestra e i cantanti. Suggestivo lo scenario con in primo piano la grande riproduzione in marmo della poltrona Proust, opera dell'artista Gualtiero Vanelli.

Bocelli è stato il protagonista della serata lasciando il palco e la ribalta solo in poche occasioni. Intensi i duetti con Elisa e Gianna Nannini, indimenticabile quello con Renato Zero, sulle note de Il carrozzone. Alla fine applausi per tutti e chiusura col tenore locale che ha intonato Con te partirò e Nessun dorma.

Bocelli ha dato appuntamento a tutti per il prossimo anno. Giù il sipario sulla decima edizione del Teatro del Silenzio.

René Pierotti
© Riproduzione riservata

Tag