QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 novembre 2017

Attualità lunedì 29 giugno 2015 ore 18:45

Crediti veloci per piccole e medie imprese

Accordo tra Bplaj, Confcommercio e Centro fidi terziario: fino a 25mila euro a tassi agevolati. Salvadori: "Sosteniamo il tessuto produttivo locale"

PONTEDERA — Prestiti fino a 25mila euro, rimborsabili in cinque anni e a tasso agevolato. Nuove opportunità di finanziamenti smart per le micro, le piccole e le medie imprese provinciali, di qualsiasi settore produttivo. Grazie all'accordo tra Banca Popolare di Lajatico, ConfcommercioPisa e Centro Fidi Terziario, le piccole e medie imprese potranno usufruire di liquidità finalizzata, consolidamento esposizioni a breve e investimenti.

Come funzionano i prestiti - A partire da un plafond di 3 milioni di euro, l'importo massimo finanziabile è di 25mila euro, per una durata non superiore ai 60 mesi e un tasso di interesse fisso al 5,20 per cento. Tempi di risposta garantiti in 15 giorni dalla data di completamento della documentazione richiesta dalla Banca. I finanziamenti potranno beneficiare dei contributi previsti dalla CCIAA di Pisa.

“Con questo prodotto smart – ha spiegato Daniele Salvadori, direttore della Bplaj - vogliamo dare un ulteriore sostegno al tessuto produttivo locale delle micro, piccole e medie imprese, provato da una lunga crisi economica. Ci sono i primi segnali di ripresa, ma prima che produzione, reddito, occupazione ripartano ci vorrà del tempo. Parliamo di un'operazione a tassi concorrenziali, minori rispetto a questa tipologia di finanziamento e di clientela, grazie alla garanzia fornita dal Centro Fidi Terziario e alla ConfcommercioPisa, una delle associazioni più attive e dinamiche della Toscana”.

Secondo Francesco Pela, direttore di Centro Fidi Terziario: “La liquidità della Banca Centrale Europea non è arrivata alla piccole e medie imprese. Grazie alla Lajatico ci sono 3 milioni a disposizione per le imprese attraverso finanziamenti da 25mila euro rimborsabili in 5 anni. La forza di questo credito smart è la semplicità: azzerata la burocrazia e tempi di risposta entro quindici giorni. I soldi vengono erogati a quelle imprese che nel tempo hanno dimostrato di meritarlo”.

“Massima attenzione e vicinanza alle imprese del territorio, questa è la mission di ConfcommercioPisa - ha concluso il direttore Federico Pieragnoli - per questo, abbiamo necessità di partner vicini, capaci come la BPLaj, di offrire risposte e soluzioni alle imprese, in un momento drammatico come quello attuale”.

Per le imprese con sede nel Comune di Pontedera è possibile, in caso di investimenti, richiedere i contributi previsti dalla Convenzione con la Banca ed il Comune di Pontedera.

Per maggiori informazioni, rivolgersi a ConfcommercioPisa, via Chiassatello 67, 56121, telefono 050/25196 Pisa, Responsabile Francesca Cagnoni, oppure in una delle filiali della Banca Popolare di Lajatico.  

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica