QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 novembre 2017

Cronaca domenica 06 luglio 2014 ore 15:30

Strade e parchi a Ponsacco e Pontedera invasi dall'erba

Al parco dei Salici a Pontedera e nella zona industriale delle Melorie a Ponsacco i municipi si scordano di tagliare l'erba, le proteste dei cittadini

PONTEDERA — Municipi in ritardo sul taglio dell’erba e fioccano le lamentele dei cittadini in una parte del parco dei Salici di Pontedera, e nella zona industriale delle Melorie a Ponsacco infatti lo sfalcio dell’erba è in ritardo e la vegetazione cresce rigogliosa creando non pochi problemi.

Al Parco dei Salici la parte più vicina all'istituto Marconi è attualmente impraticabile, l'erba cresce indisturbata ed ha raggiunto quasi un metro d'altezza, rendendo inutilizzabile questa parte dello spazio verde che il comune sta cercando di recuperare. Al momento è percorribile uno stretto viottolo che attraversa tutto il perimetro del parco e che è usato e battuto con frequenza giornaliera dagli amanti del jogging. Il problema è che l’erba così alta in parco pubblico diventa .- come scrivono alcuni cittadini – ricettacolo di animali e sporcizia. Tanto che c’è anche chi si è visto passare davanti serpi e grossi e ratti.

Ma se a Pontedera il comune o chi per lui si è dimenticato di tagliare l’erba al parco dei Salici, a Ponsacco nella zona industriale della Melorie non va meglio. Qui i cittadini si lamentano del marciapiede che costeggia il supermercato Dico. Alcune piante selvatiche hanno preso possesso del passaggio pedonale e se si vuole camminare senza inciampare bisogna passare sulla sede stradale. Anche qui la vegetazione ha raggiunto varie decine di metri di altezza. Un problema che riguarda tutti i pedoni, ma in particolare le categorie più svantaggiate come genitori con carrozzine e passeggini e disabili, per loro con questa vegetazione il marciapiede è letteralmente off-limts.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Lavoro

Attualità