QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -3°1° 
Domani -7°-2° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 25 febbraio 2018

Attualità lunedì 30 gennaio 2017 ore 16:19

"Aziende termali, tutelare lavoro e territorio"

Le terme di Casciana

Filcams Cgil e Fisascat Cisl Toscana chiedono un tavolo a Regione e politica. Interessata anche Casciana Terme



FIRENZE — Filcams Cgil e Fisascat Cisl Toscana esprimono forte preoccupazione per quanto in questi giorni è emerso sul futuro delle aziende termali in vista dell'applicazione delle norme della legge Madia. In particolare, i sindacati sono preoccupati dell'occupazione dei dipendenti e delle ricadute sul territorio di cittadine come Casciana Terme, Montecatini Terme e Chianciano Terme.

"Il sindacato - scrivono Filcams e Fisascat in una nota - non intende alimentare polemiche, ma chiedere con fermezza alla Regione Toscana, che insieme ai Comuni di riferimento è proprietaria delle aziende Termali, che agisca con il primario obiettivo di dare garanzie occupazionali per il futuro dei lavoratori e non solo. Infatti, le Terme sono un binomio azienda-città/territorio indissolubile, e qualsiasi azione non valutata attentamente potrebbe portare alla distruzione non solo dell'azienda e del suo patrimonio, ma al depauperamento economico e sociale di interi territori".

Nelle cittadine di Montecatini Terme, Chianciano Terme e Casciana Terme circa 300 lavoratori (tra tempi indeterminati e stagionali) hanno un'occupazione nell'azienda termale, più tutto l’indotto.

"Questo - concludono i sindacati - dopo che, negli anni, tante energie e risorse pubbliche sono state investite per risanare e rilanciare l'attività termale in Toscana. Investimenti i cui risultati positivi cominciano a manifestarsi e tutto ciò non deve essere vanificato. Filcams Cgil e Fisascat Cisl si rivolgono quindi ad istituzioni e forze politiche, e in particolare alla Regione Toscana, perché convochi urgentemente un tavolo di confronto, per individuare e condividere percorsi ed interventi con l'obiettivo della tutela dell'occupazione e per garantire un futuro alle aziende termali e ai loro territori".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità