QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°37° 
Domani 13°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 27 agosto 2016

Sport domenica 23 novembre 2014 ore 16:25

I granata in trasferta a Pistoia: è 1-1

Impegno ostico per gli uomini di Indiani nella 14.a giornata di Lega Pro. I granata per primi in vantaggio con Grassi, che poco dopo colpisce un palo

PONTEDERA — Un derby d’altri tempi, ma ormai nel girone B di LegaPro sono un po’ tutti derby: se ne contano addirittura 28, in tutta la stagione 2014/15. Perché bisogna tornare agli anni Novanta per ritrovare in calendario un Pistoiese-Pontedera. È una partita di grande richiamo agonistico, quella in programma oggi, allo stadio Melani di Pistoia, che mette in palio l'altissima classifica: Pontedera a quota 20, gli arancioni locali a quota 21, a sei dalla vetta.

Queste le formazioni.

Pistoiese: Olczak, Pasini, Di Bari, Celiento, Frascatore, Piana, Vassallo, Calvano, Falzerano, Tripoli, Piscitella.

A disposizione: Pazzagli, Golubovic, Falasco, Mungo, Ciciretti, Frugoli, Coulibaly.

Allenatore: Lucarelli.

Pontedera: Ricci, Redolfi, Vettori, Gasbarro, Luperini, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Paparusso, Grassi, Disanto.

A disposizione: Cardelli, Polvani, Della Latta, Favilli, Francesa Gherra, Cesaretti, Tazzari.

Allenatore: Indiani.

Il Pontedera esce dal Melani con un ottimo pareggio: al momentaneo vantaggio granata firmato Gigio Grassi ha risposto Piscitella nei minuti di recupero del primo tempo.

Un punto d'oro per gli Indiani-boys: la Pistoiese si è espressa su alti livelli per tutta la prima frazione e, prima del chirurgico mancino del fantasista di Castelnuovo, è andata in diverse occasioni vicino al vantaggio. 

Gli ospiti, tuttavia, non sono stati a guardare, colpendo due legni e meritando, tutto sommato, il pari. Le sliding doors si sono chiuse per Caponi&co quando, sull'1-0, il palo di ha detto di no ancora a Grassi; si sono aperte invece per gli arancioni, i quali, dall'essere sotto 2-0, hanno trovato l'1-1 quando ormai mancavano pochi istanti il duplice fischio.


Nella ripresa ritmi più bassi, le squadre sono sembrate accontentarsi e non volersi fare male.
Da segnalare i 150 tifosi giunti da Pontedera nel settore ospiti, i quali non hanno mai smesso di sostenere i propri ragazzi e hanno dimostrato grande fair play applaudendo ripetutamente Manuel, piccolo tifoso della Pistoiese che sta lottando una partita ben più importante.
(g.c)

Tag