QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 settembre 2017

Attualità giovedì 06 novembre 2014 ore 12:11

I comuni a favore delle unioni civili

Approvata una mozione proposta dai Giovani democratici per fare pressioni su parlamento e governo per una normativa contro l'omofobia e a favore delle coppie di fatto

CAPANNOLI, PALAIA — I comune di Capannoli e Palaia contro l'omofobia e a favore delle unioni civili. Durante l'ultima seduta del consiglio dei due comuni è sta approvata una mozione con cui si invitano il parlamento e il governo a riaprire il dibattito sul reato di omofobia e si riconoscano pieni diritti alle coppie di fatto. In sostanza il comune di Capannoli e quello di Palaia auspicano di giungere al più presto ad una normativa sui diritti civili equiparabile agli altri paesi europei.

L'idea dei Giovani democratici - La proposta della mozione viene dai Giovani democrati del Pd che stanno proponendo un testo a tutti i comuni della provincia. A Capannoli la mozione è stata integrata e ha avuto i voti della maggioranza, mentre l'opposizione si è alzata e ha abbandonato il consiglio. A Palaia invece la proposta è passata con voto unanime e il testo proposto dai giovani del Pd è rimasto immutato.

La sezione Valdera di Sinistra ecologia e libertà ha contribuito alla stesura della mozione di Capannoli ed esprime, attraverso il segretario Roberto Bongini, il proprio apprezzamento per il positivo esito della mozione. Sel nel comunicato aggiunge: "In questo quadro colpisce negativamente l'atteggiamento antistituzionale della minoranza in consiglio comunale a Capannoli che legittimamente, ma con scarso rispetto per il gioco democratico, abbandona l'aula al momento della discussione della mozione: si vede che anche loro pensano che ci sia sempre e ogni volta qualcosa di più importante di cui parlare che i diritti e la sicurezza dei cittadini e delle cittadine".

Tag