QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 5° 
Domani -1°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 06 dicembre 2016

Cronaca sabato 19 luglio 2014 ore 10:25

Prendeva la pensione da cieco, ma conta i soldi e passeggia da solo

Falso cieco truffa lo Stato - Gdf di Pontedera

L'indagine è della Guardia di finanza di Pontedera. Il falso invalido ha percepito circa 50mila euro non dovuti. Il video delle sue giornate

PONTEDERA — Un uomo di 56 anni residente in provincia di Pisa per quattro anni ha percepito l'indennità, di invalidità civile e di accompagnamento come non vendente, riscuotendo indebitamente poco meno di 50mila euro. Un'invalidità palesemente falsa secondo quanto emerso dalle indagini della Guardia di finanza di Pontedera che ha scoperto che l'uomo si muoveva autonomamente e con assoluta disinvoltura: usciva di casa, passeggiava da solo, faceva acquisti nei negozi scegliendo con cura i prodotti che pagava regolarmente, controllando l’esattezza del resto, accompagnava la figlia minore a scuola.

Il finto invalido dal 2011 ha percepito ogni mese un'indennità di accompagnamento, ovvero i soldi che servono per pagare un'assistenza alla persona invalida, di circa 1200 euro mensili, simulando la grave invalidità anche davanti ai medici della Asl e alla commissione territoriale per accedere ai sostegni economici che la legge prevede per i non vedenti.

Alla fine dopo attente indagini e intercettazioni ambientali, di cui è possibile vedere uno stralcio nel filmato che vi proponiamo, è stato denunciato per vari reati, tra cui la truffa ai danni dello Stato e il gip di Pisa ha predisposto il sequestro preventivo dei beni al fine di tutelare il risarcimento al termine dell'eventuale processo.

L'Inps di Pisa ha anche provveduto a sospendere l'erogazione dell'assegno mensile di invalidità. 


© Riproduzione riservata

Tag