QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 novembre 2017

Sport mercoledì 28 ottobre 2015 ore 12:00

La Galla è di bronzo

Conclusa sabato 24 ottobre la stagione 2015 con il terzo posto nella classifica di società. Tutti i risultati dei giovani atleti

PONTEDERA — Medaglia di bronzo di società per l'Asd La Galla. Si è conclusa sabato 24 ottobre la stagione 2015 dell’atletica leggera giovanile toscana con la finale regionale del Campionato Regionale Individuale e di Società di Prove Multiple categoria Ragazzi (anni 2002/2003) alla quale prendevano parte esclusivamente gli atleti qualificati durante le gare di selezione svoltesi durante tutta la stagione. A difendere i colori dell’Asd La Galla Pontedera Atletica erano presenti Lorenzo Rivela, Marco Arrighi ed Augusto Casella in campo maschile mentre, in campo femminile, con i colori dell’Atletica Cascina, Azzurra Mauti e Carolina Boddi.

I ragazzi non hanno deluso conquistando la medaglia di bronzo nella classifica di società a soli 14 punti dall’argento. Ma la nota ancor più positiva sono stati i miglioramenti registrati durante le quattro prove del Tetrathlon: 60m ostacoli, Salto in Lungo, Lancio del Vortex e 600m. Casella infatti ha infranto tutti i suoi precedenti primati ottenendo 10” netti nella prova ad ostacoli, 4.13m nel lungo, 41.87m nel Vortex e 1’39”5 nei 600m dove ha ottenuto un’ottima quarta posizione: ottimoanche il settimo posto nella graduatoria complessiva finale con 2.578 punti.

Non da meno Arrighi che, malgrado l’acuirsi di un dolore muscolare durante i 60hs, nei quali partiva favorito ma che riesce a concludere solamente in 15° posizione con 9”8, riesce ad ottenere i personali sulle restanti 3 prove raggiungendo 4.23m nel Lungo, 42.19m nel Vortex e concludendo i 600m al 6° posto in 1’44”2, rallentando vistosamente negli ultimi 200m: 2.501 punti totalizzati che gli onovalsi l’undicesimo posto in classifica finale, a soli 4 punti dal 10°. Ottima prova anche per Rivela che si esprime sui suoi livelli su 60hs (10”5), Lungo (4.33m) e 600m (1’52”3), andando a migliorare il personale nel Vortex raggiungendo 43.66m: in classifica finale sarà 21° con 2.226 punti. In campo femminile, Boddi finisce al 16° grazie alle prove sui suoi livelli negli ostacoli (11”0) e nel Lungo (3.68m), ma soprattutto grazie al nuovo personale nel Vortex (20.44m) ed alla vittoria sui 600m con 1’46”7: con un punteggio finale di 2.459 punti, raggiunge la 16° posizione in classifica finale. Per Mauti nuovi primati personali nel Vortex con 25.37m e nei 600m con 1’52”9 che gli consentono, uniti alle prestazioni, non lontane dai suoi limiti, su ostacoli (11”7) e Lungo (3.60m), di conquistare la 29° posizione in classifica generale con 2.251 punti. I risultati delle ragazze le portano a raggiungere la 10° posizione di società, penalizzate dall’essere in due contro i tre punteggi utili per definire la classifica di squadra. Per tutti e cinque questi atleti si trattava dell’ultima gara nella categoria Ragazzi/e: da gennaio si ritroveranno con i compagni di pari età, e con quelli nati nel 2001, a gareggiare nella categoria Cadetti/e, dove inizieranno ad affinare la propria “identità” di atleti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Lavoro

Attualità