QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°29° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 giugno 2016

Politica venerdì 08 gennaio 2016 ore 17:00

Lari in corsa per il secondo mandato

Il sindaco uscente frena gli entusiasmi: "C'è un percorso condiviso". Il bilancio di previsione e il plauso a Spigai. I lavori di restauro in piazza

BUTI — I rumors lo indicano come naturale candidato per un secondo mandato da sindaco di Buti. Ma Alessio Lari frena: “Stiamo facendo un percorso di condivisione interna e fra pochi giorni ne sapremo di più”.

Ma in paese e nel territorio butese tutti sono convinti che tra maggio e giugno saranno il suo volto e il suo nome quelli che campeggeranno sui muri dedicati alla propaganda elettorale. Per quanto riguarda l'opposizione o le opposizioni la situazione sembra ancora un po' nebulosa.

“Lasciamo stare le elezioni – chiosa Lari - la cosa da sottolineare è che abbiamo approvato il bilancio preventivo entro il 31 dicembre, nei termini di legge e senza necessità di proroghe. Così siamo subito operativi”. Di questi tempi chiudere e far quadrare i conti non è una cosa facile: “Abbiamo fatto i salti mortali, basti pensare che nel 2010 il bilancio era di circa sei milioni, oggi siamo a 4,3. Nonostante questo siamo riusciti a mantenere invariati i servizi e abbiamo ridotto i mutui del 50 per cento”.

Gran parte del merito, secondo il sindaco, va all'assessore al bilancio: “Paola Spigai è assessore esterno, una commercialista molto competente che ci ha aiutato in quest'opera di risanamento”.

Nonostante i tagli Lari è soddisfatto: “Abbiamo fatto investimenti nel sociale e nella scuola. In quest'ultima si tratta sia di migliorie strutturali che didattiche. Nel sociale invece molte persone in difficoltà economica hanno fatto lavori socialmente utili e sono stati retribuiti con voucher”. Dal punto di vista delle opere pubbliche l'annunciato restauro della piazza Garibaldi verrà completato verso aprile: “Subito dopo il palio inizierà il cantiere”. In arrivo anche nuove asfaltature e lavori alle fogne: “Sono opere che in parte verranno finanziate con soldi del bilancio di quest'anno e in altra parte con quelli del 2015”.