QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°24° 
Domani 19°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 31 luglio 2016

Spettacoli lunedì 25 gennaio 2016 ore 15:30

Le prime tre band del Soms Experience

Sono "I fiori di Hiroshima, "My tin apple" e "Noiser". Si sfideranno giovedì 28 gennaio dalle 22 nel circolo palaiese. Solo un gruppo in semifinale

PALAIA — Ecco le 3 band che giovedì 28 gennaio apriranno il rock contest palaiese Soms Experience 2016. I gruppi inizieranno a suonare intorno alle 22 e soltanto uno di loro avrà accesso alle semifinali.

Ecco una breve descrizione dei gruppi e la line-up

I FIORI DI HIROSHIMA

I Fiori Di Hiroshima nascono a Casciana Terme, in provincia di Pisa, nel 2011 da un’idea di Elia Vitarelli (voce e chitarra) e Jacopo “Lapo” Priami (batteria). Poco dopo ai due amici si aggiunge un altro elemento, il bassista Giovanni Giuntini, che completa il trio. Il gruppo inizia così il proprio percorso, prendendo forma attorno all’idea di suonare pezzi inediti prendendo spunto dalla scena musicale indipendente italiana. Dopo vari concerti, nella primavera del 2012 il gruppo si amplia con l’arrivo di Alessandra Martinelli seguito da quello del chitarrista Daniele Lapi. Grazie a un primo demo, riescono a suonare in locali della provincia pisana e a partecipare a vari festival, dentro e fuori l’ambito regionale. Il 2013 è un anno di grandi cambiamenti per la band: Infatti, a fine maggio lascia il gruppo il bassista Giovanni Giuntini, sostituito pda Alberto Cavallini. La storia si ripete a settembre con Alessandra Martinelli che lascia un posto vuoto alle tastiere. In ottobre viene inserito un nuovo elemento, Leonardo “il Maestro” Bernini, che con il suo violino contribuisce ad aggiornare il sound della band. Nei primi mesi del 2014, registrano il loro primo EP ufficiale, intitolato “I Fiori di Hiroshima”.

Line-up: Elia Vitarelli (voce, chitarra e tastiere); Jacopo "Lapo" Priami (batteria); Daniele Lapi (chitarra elettrica); Alberto Volpi Ramos (basso)

Genere: Indie Rock

Hometown: Pontedera

MY TIN APPLE

Nel 1998, Francesco Vannini e Massimiliano Ciani costituiscono i Dark Faith per dar vita in qualche modo a cover di Metallica, Iron Maiden, Nirvana, Led Zeppelin e altro... Dopo poco tempo si aggiungono altri membri e la band inizia a suonare live e si fanno chiamare Overfaith, con un'impronta death-thrash-metal. Nel 2004 viene al mondo "Depths Of Madness", primo CD auto-prodotto che porta lil gruppo a esibirsi su diversi palchi in compagnia di molte band tra cui Exodus, Death SS, Mortuary Drape, Handful of Hate, Braindamage, Biomechanical. Nel 2009 esce, per l'etichetta Horus Music, l'album “ORA”. Nel 2010 la band, sente la necessità artistica di mutare genere e immagine trasformandosi in My Tin Apple e proponendo il loro tin rock con venature metal, influenze elettroniche e voce “pulita”. Nel 2013 esce l'album " The Crow's Lullaby " prodotto da Marco Elfo Buongiovanni per la Fuel Records/Self Distribution.

Line-up: Gianluca Gabriele (voce); Francesco Vannini (batteria); Massimiliano Ciani (chitarra e sinth); Luca Cecchi (chitarra); Marco Bruni (basso)

Genere: Tin Rock

Hometown: Colle Val d'Elsa

NOISER

Il trio nasce a Palaia nell’estate del 2013, quando Giacomo Calloni decide di unirsi agli Snow Drops come seconda chitarra e corista. Dopo alcune sperimentazioni musicali, ecco che finalmente vede la luce la formazione dei Noiser! La band, di derivazione punk-rock/pop-punk, inizia suonando cover dei Blink 182, Misfits, Sum 41, Green Day e Ramones. Ma presto esplode la voglia di comporre pezzi propri. Al momento stanno lavorando al loro primo Cd autoprodotto, che conterrà 12 tracce e uscirà in questo 2016.

Line-up: Giacomo Calloni (voce e chitarra); Davide Casiero (batteria); Marco Casiero (basso)

Genere: Punk Rock

Hometown: Palaia  

Tag