QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°25° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 22 luglio 2017

Spettacoli giovedì 20 aprile 2017 ore 06:30

Soms Experience, arriva la finalissima

Marco Bachi

Sabato 22 aprile lotteranno per il titolo i pisani Riego, gli umbri Il Pinguino Imperatore, i riminesi Kayseren. Ospite, il bassista della Bandabardò

PALAIA — I pisani Riego, vincitori della terza semifinale di Soms Experience 2017 svoltasi l'8 aprile al Soms Anno Zero, sono il terzo gruppo ammesso alla Finalissima della terza edizione del contest gemellato con Rock Targato Italia, prevista sabato 22 aprile nel salone del circolo di Palaia. La band del pontederese Iacopo Tognarelli si aggiunge dunque a Il Pinguino Imperatore di Assisi e ai Kayseren di Riccione. 

“Special guest” della serata sarà il bassista Marco Bachi della Bandabardò (foto). Bachi ricoprirà anche il ruolo di Presidente della Giuria che decreterà il vincitore del “Rock Fightin' Game” palaiese. Sul palco del Soms, oltre alle tre band in gara saliranno anche i Blue Parrot Fishes, vincitori del contest nel 2015. 

Il circolo sarà aperto al pubblico già dalle 20 per un aperitivo/cena a buffet insieme con tutti gli artisti presenti. Come di consueto, l'ingresso alla serata di musica live sarà gratuito. Per l'apericena è invece previsto un contributo di 12 euro. Per prenotazioni, telefonare al numero: 345.5797603 e/o scrivere all'indirizzo: soms.experience@gmail.com (segnalando la richiesta di piatti vegetariani e/o vegani).

Ecco qui di seguito le schede tecniche delle tre band in lizza (in ordine alfabetico) per la finale del contest:

IL PINGUINO IMPERATORE
Band umbra che ha iniziato a farsi conoscere esibendosi in importanti manifestazioni nazionali tra cui l'European Social Sound 2015 (primo premio), Il Musicale 2014 (primo premio assoluto, premio speciale MEI), Pistoia Blues 2015 (finalisti), Factory Live Contest 2015 (vincitori). Il loro live di forte impatto è stato messo alla prova anche in festival nazionali come Né Pas Couvrir (AR), Sound(s)park (RM), Riverock (PG), Antifestival (PG), in cui hanno condiviso il palco con artisti affermati quali 99 Posse, Antiplastik, Nobraino, Mariposa, Pan del Diavolo, Bugo, Management del Dolore PostOperatorio e altri ancora. Nei primi mesi del 2016 incidono il loro primo album: “Domeniche alla periferia dell’Impero”. Il Pinguino Imperatore è gioia, ironia, irriverenza, amore, energia.
Line-up: Mattia Genovesi (chitarra), Matteo Eleuteri (batteria), Giacomo Piermatti (basso), Stefano Fi Vitali (chitarra), Narciso Arasce Ottaviucci (voce)
Genere: avanguardia indie, pop-rock
Hometown: Assisi (PG)

KAYSEREN
Power trio “stoner/desert” formatosi nel 2013. Il nome del gruppo deriva dal vocabolo tedesco "kaiserin", "l'Imperatrice" che, nei tarocchi, è l'arcano n. 3: rappresenta la scintilla mentale, la creazione, la realizzazione profonda di se stessi. I tre si propongono come soldati in difesa di tale “Imperatrice”: da qui il loro look in giacchette militari. Nell'estate del 2014 registrano il primo EP. "Il gioco di Regina", registrato, mixato e masterizzato da Enri Zavalloni e Kayseren presso l'Atomic Studio di Longiano. Zavalloni, compositore, produttore discografico e musicista di fama internazionale, regala ai ragazzi un cameo suonando il “rhodes” (un particolare pianoforte elettrico) in un brano. L’EP è uscito nell'ottobre 2015. Dopo aver portato in concerto la loro musica durante quell'anno e fino alla prima metà del 2016, i ragazzi si sono impegnati nella stesura di nuovi brani e nella costruzione di un nuovo “sound”.
Line-up: Filippo Filippini (chitarre e voce), Alex Romagna (basso), Alessandro Leonardi (batteria e cori)
Genere: rock
Hometown: Riccione

RIEGO
Nascono da un’idea del chitarrista cantautore Iacopo Tognarelli nel giugno 2011. Presentano un repertorio di composizioni originali in chiave acustica. Vincitori nel 2016 del contest Sete Sóis Sete Luas - Castello d'oro.
Line-up: Iacopo Tognarelli (chitarra e voce), Roberto Mengali (basso), Stefano MOrandini (percussioni)
Genere: etnofunk
Hometown: Pisa

Tag