QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°12° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 maggio 2018

Attualità venerdì 27 aprile 2018 ore 08:00

I karretti tornano a sfrecciare nel borgo

Sabato 28 e domenica 29 aprile si terrà la terza edizione della gara che comprende il campionato regionale e la corsa pecciolese. Il programma



PECCIOLI — Torna il prossimo weekend il Gran Premio dei Karretti Pecciolesi, giunto alla sua terza edizione.

I bolidi artigianali senza motore si lanceranno giù per le strade del borgo sabato 28 e domenica 29 aprile.

Il primo giorno, nel pomeriggio e in notturna, è prevista la gara dei carretti del campionato Granducato, il campionato regionale dei carretti con partecipanti provenienti da tutta la Toscana ed anche da fuori regione.

Domenica, invece, dalla mattina alle 10 fino al tardo pomeriggio si svolgerà la gara dei Karretti Pecciolesi dove saranno protagonisti i piloti del paese e di zone limitrofe che gareggeranno con carretti in legno costruiti secondo il regolamento.

I mezzi artigianali non dovranno superare le dimensioni massime di 100 centimetri per larghezza, 180 centimetri per lunghezza e 50 di altezza. Dovranno poi avere 4 ruote costituite da cuscinetti a sfera o rulli, rivestite in gomma piena, di un diametro esterno di massimo 200 millimetri e di  larghezza di 60 millimetri.

L'iniziativa,  promossa dalla Pro Loco di Peccioli ha il patrocinio del Comune di Peccioli e della Federazione Italiana Carretti Sportivi, in pochi anni è diventata una manifestazione sportivo -folkloristico di certo rilievo che richiama moltissimi spettatori e appassionati di questo genere di gare.

Una corsa d'altri tempi che rievoca un antico gioco di strada degli anni '60 e '70, quando era consuetudine costruire dei rudimentali carretti di legno con cuscinetti a sfera come ruote e scendere lungo le strade alla ricerca di una competizione, utile per promuovere il territorio pecciolese e al tempo stesso sensibilizzare sul tema dell'ecologia e del recupero dei materiali di scarto.

Il tracciato di gara che ospiterà la manifestazione si snoda interamente nel centro storico di Peccioli, con la partenza ubicata nella suggestiva Piazza del Popolo, per poi svilupparsi in Piazza Fra Domenico da Peccioli, via Lambercione, passando per la rampa di Via Carraia per poi concludersi in Via Giuseppe Garibaldi con la linea di arrivo .

Un percorso lungo 700 metri con una pendenza media del 6,5%, con gran parte della sede stradale che è costituita da lastricato e ciottolato.

Sabato pomeriggio con la gara del Campionato Granducato articolata in 4 discese cronometrate, il programma prevede la seguente scaletta: il via alla prima discesa sarà dato alle 17, alla seconda discesa alle 18,15, pausa cena per poi riprendere la corsa con la terza discesa alle 21 ed infine la quarta e conclusiva discesa alle 22,15 .

Sono previsti il sabato 40 carretti per un totale di 50 piloti partecipanti, con la presenza di team provenienti da Chianni, Castelfiorentino, Montopoli In Val d'Arno, Villa Basilica, Massa, Prato, Arezzo e con la particolare partecipazione di un equipaggio proveniente dalle Marche .

La domenica, nella gara dove parteciperanno esclusivamente i piloti pecciolesi, sono previste sempre 4 discese cronometrate che si svolgeranno nell'arco dell'intera giornata con il programma che prevede la mattina lo svolgimento di una discesa di prova ed una di gara alle 9,30 alle 11 mentre nel pomeriggio sono previste altre 2 discese di gara a partire dalle 15.

Non mancherà lo spettacolo con staccate ed evoluzioni, la Pro Loco di Peccioli predisporrà delle misure di sicurezza costituite da balle di paglia e gomme nei punti più insidiosi del tracciato in modo di attutire eventuali impatti ed uscite di pista.

Il Comitato Organizzatore inoltre raccomanda al pubblico di fare attenzione al passaggio dei carretti, di stare ai lati della strada in posizioni sicure ed evitare l’attraversamento della strada.

L'ingresso sul tracciato di gara è gratuito e vi sarà, nella zona della partenza, la possibilità di cenare il sabato e di pranzare la domenica.

Maggiori informazioni su regolamento, programma e tracciato si trovano sulla pagina Facebook Karretti Pecciolesi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità