QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°23° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 28 settembre 2016

Attualità lunedì 01 febbraio 2016 ore 17:50

Un convegno per ripensare i centri storici

Venerdì si è svolto un tavolo di confronto all'incubatore con 75 architetti per buttar giù le prime idee in vista dell'evento in programma a marzo

PECCIOLI — Settantacinque architetti riuniti a una tavola rotonda per discutere del centro storico. Così, con questo partecipato incontro che si è svolto venerdì scorso all'incubatore per imprese, il Comune sta portando avanti la riflessione sul futuro dei centri storici inaugurata con le modifiche ai regolamenti edilizio, urbanistico e piano strutturale.

Una riflessione che venerdì pomeriggio scorso ha portato a Peccioli oltre settanta professionisti di altrettanti studi della provincia di Pisa e che a marzo prossimo, e più precisamente il 18, sfocerà in un convegno tematico di livello nazionale che è ancora in via di organizzazione.

Per quel che ad ora si sa, all'evento in primavera saranno presenti relatori di varie discipline che analizzeranno la situazione contemporanea dei centri storici da molteplici punti di vista: sociologico, urbanistico, artistico, tecnologico, sempre con l’obiettivo di trovare rimedi e soluzioni per il rilancio e la rivalorizzazione dei centri stessi.

I professionisti intervenuti venerdì scorso hanno accolto l’invito del sindaco Renzo Macelloni a buttar giù delle idee. All'incontro, durato più di tre ore, sono stati una decina gli interventi, anche grazie alle sollecitazioni da parte del professor Paolo Di Nardo.

Fra questi, c'è stata anche la proposta di mantenere, anche dopo il convegno di marzo, un tavolo di lavoro tecnico-scientifico per conservare alta la discussione sul tema.

Tag