QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 4° 
Domani -2°4° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 20 gennaio 2017

Politica lunedì 09 gennaio 2017 ore 15:00

Eletto il nuovo consiglio provinciale

Confermato il centrosinistra e Di Maio il più votato. Il Pd conquista otto seggi, quattro la lista "Le Comunità I territori"

PISA — E' ancora di centrosinistra il nuovo consiglio della Provincia di Pisa, ma il Pd perde un seggio rispetto alla precedente legislatura.

I consiglieri democratici eletti sono infatti otto, mentre quelli della lista "Le comunità e i territori" ne conquistano quattro. Non si votava per l'elezione del presidente che rimane in carica il sindaco di Pisa Marco Filippeschi.

Ecco la composizione del nuovo consiglio provinciale:

Centro Sinistra per la Provincia di Pisa il sindaco di San Giuliano Sergio Di Maio (29 voti e ponderati 9422), il sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi ( 20 voti e 3782 ponderati), il sindaco di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda (20 voti e ponderati 4442), il sindaco di Pontedera Simone Millozzi (37 voti e ponderati 6890), il sindaco di Ponsacco Francesca Brogi (45 voti e ponderati 7092), il sindaco di Santa Luce Giamila Carli (31 voti e ponderati 3265), il consigliere di Cascina Lorenzo Ragaglia (23 voti e ponderati 6498), il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti (32 voti e ponderati 6047).

Le Comunità I territori il consigliere comunale di San Giuliano Terme Benotto Gabriele (29 voti e ponderati 6292), il consigliere comunale di Cascina Meini Elena (20 voti e ponderati 4819), il consigliere comunale di Santa Croce sull'Arno Rusconi Marco (19 voti e ponderati 3953), il consigliere comunale di Cascina Gabbriellini Gabriele (11 voti e ponderati 3936).

Sono rimasti fuori dall'assegnazione dei seggi: il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini (11 voti e ponderati 2291), il consigliere comunale di Vecchiano Sara Agostini (6 voti e ponderati 1150), il sindaco di Capannoli Arianna Cecchini (0 voti e 0 ponderati), il sindaco di Monteverdi Carlo Giannoni (0 voti e 0 ponderati) per il centrosinistra; il sindaco di Guardistallo Sandro Ceccarelli (26 voti e ponderati 3093), il consigliere comunale di Calci Paolo Lazzerini (10 voti e ponderati 2473), il consigliere comunale di Pontedera Alessandro Puccinelli (1 voti e ponderati 187), consigliere comunale di Calci Maila Mangini (0 voti e ponderati 0) per l'altra lista.

Hanno votato in 383 fra consiglieri comunali e sindaci del territorio provinciale. Il centrosinistra ha ottenuto 257 voti che corrispondono a un voto ponderato di 51306. L'altra lista ne ha conquistati 116 che equivalgono a 24753 di voto ponderato.

Ben tre i consiglieri comunali di Cascina eletti nell'organo provinciale, due della maggioranza della sindaca leghista Susanna Ceccardi e uno del Pd. A prendere il maggior numero di preferenze, il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio.

Tag