QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°30° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 giugno 2016

Cronaca domenica 17 gennaio 2016 ore 10:15

Continua la lotta dei lavoratori della Dna

Dopo il presidio di ieri pomeriggio contro i licenziamenti, Cobas ne ha indetto un altro lunedì mattina di fronte al polo logistico Piaggio

PONTEDERA — Continua la lotta e la mobilitazione dei lavoratori della cooperativa Dna di Pontedera che anche ieri, sabato 16 gennaio, in una trentina hanno presidiato i cancelli d’ingresso del polo logistico di Pontedera per protestare contro i licenziamenti.

Sarebbero già saliti a tre i lavoratori licenziati. Al delegato dei Cobas Sandro Giacomelli si sono infatti aggiunti anche altri due operai.

L’azienda, venerdì scorso durante lo sciopero, ha convocato i dipendenti in ufficio per consegnargli la lettera di licenziamento, un atteggiamento definito dal sindacato "apertamente provocatorio, che non farà altro che inasprire lo scontro".

Nei piani della Dna sarebbero poi stati annunciati altri 17 esuberi.

Dai Cobas fanno inoltre sapere che da parte di Ceva (l’azienda per cui lavora in appalto la Dna) e neppure da parte di Piaggio, ci sarebbero state prese di posizione al riguardo. E il sindacato ce l'ha anche con l'amministrazione comunale, "in prima fila a fare la passeggiata della legalità e della giustizia sociale, ma latitante quando licenziano gli operai".

Gli operai non mollano e lunedì si danno appuntamento per un nuovo presidio alle 5,30 davanti al polo logistico Piaggio di Pontedera in via Bachir Syr Diagne Bass.

Tag