QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 gennaio 2018

Attualità martedì 14 novembre 2017 ore 17:37

Documentario sulla via Francigena all'Agorà

Il cineclub di via Valtriani ospita la proiezione del lavoro realizzato dalla Regione Toscana e da Toscana Promozione Turismo



PONTEDERA — Arci Valdera, CAI sezione Pontedera e Circolo Cinematografico Agorà dedicano alla Via Francigena una serata al Cineclub Agorà.

Giovedì 16 novembre alle 21,30 è in programma la proiezione del docufilm "La Toscana sulla Francigena – Storie, misteri e curiosità di una via maggiore" , realizzato dalla Regione Toscana e da Toscana Promozione Turismo. 

Al termine del documentario dibattito con Arianna Valentino (regista e voce narrante del documentario) e Giovanni Corrieri (hospitaliere, infaticabile camminatore, ambasciatore della Via Francigena Toscana). L’ingresso è gratuito.

La Via Francigena è l’antica via che da Canterbury portava alla città eterna i pellegrini che già prima dell’anno Mille scendevano verso Roma per recarsi alla tomba di Pietro, un’itinerario che attraversando l’Europa ripercorre oggi la storia del nostro continente.
Parte di questo percorso serpeggia in terra Toscana immergendosi in paesaggi che trasudano storia, cultura, architettura.

L’itinerario toscano rappresenta il 20 per cento del tratto europeo e il 40 per cento di quello italiano, e vede via via mutare i paesaggi, che vanno dall’asprezza della Lunigiana al mare della Versilia, dalla piana lucchese alle crete senesi.

Da sempre sentiero di pellegrini, la Francigena è stata riscoperta oggi dai moderni viandanti lungo un percorso splendido e sorprendente diventando il simbolo del viaggio lento e della riscoperta del territorio, del camminare a piedi e di una nuova relazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda.

Al centro di un interesse internazionale, tanto è che proprio in questi giorni il MIBACT – ed in particolare la Direzione Generale per il Turismo - ha presentato il portale dei cammini uno strumento per i viaggiatori e i turisti di cui la Via Francigena è non solo il cammino più conosciuto ma anche l’asse portante. La Regione Toscana ha messo in campo un’azione di supporto allo sviluppo della Francigena significativa in termini di risultati e promozione, con un buon ritorno anche in termini economici e di valorizzazione dei percorsi visto che l'itinerario sta attirando un numero sempre maggiore di viaggiatori e pellegrini, con una media di oltre il 20 per cento in più ogni anno.

SPECIALE TOSCANA IN ONDA - Via Francigena, la tappa in Lunigiana


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Lavoro

Cronaca