QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -0°6° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 16 dicembre 2017

Attualità sabato 07 ottobre 2017 ore 16:00

Fermi, il regalo per i 50 anni è un campo sportivo

Il taglio del nastro col preside Vittipaldi. Alla sua sinistra Cappelli e Canovai

Festa nell'istituto superiore. Il dirigente scolastico Vittipaldi annuncia altri eventi: "L'intitolazione della sala lettura al professor Bertelli"

PONTEDERA — “Siamo felici oggi di inaugurare il campo da calcetto e quello da pallavolo, in occasione dei cinquant’anni della sede centrale dell’Istituto” con queste parole Luigi Vittipaldi, dirigente scolastico dell’Istituto tecnico, commerciale e per geometri intitolato a Enrico Fermi, ha salutato il taglio del nastro del rinnovato impianto esterno. 

La sede centrale venne inaugurata proprio il 7 ottobre 1967, dallo storico preside Silvio Guarnieri, cui oggi è dedicata un’associazione di promozione culturale che collabora intensamente con l’Istituto stesso. 

“Ci saranno ulteriori iniziative per festeggiare la ricorrenza – ha specificato Vittipaldi, preside del Fermi dal luglio 2015 – in particolare, una sarà dedicata alla intitolazione della Sala lettura al compianto professor Stefano Bertelli, scomparso cinque anni fa”. La data della cerimonia verrà comunicata dall’Istituto nelle prossime settimane. 

Ad esprimere la soddisfazione dell’amministrazione comunale, l’assessora all'istruzione Liviana Canovai: “Ci tenevo ad essere presente alla prima delle iniziative per festeggiare i cinquant’anni dell’edificio centrale dell’Istituto, che si è sempre dimostrato al passo coi tempi e attivo su tutti i percorsi formativi”. 

Il Fermi è un esempio della passione e della determinazione di tutto il corpo docenti e delle persone che vi lavorano – ha continuato Canovai – e proprio oggi, che viene ricordato anche il professor Bertelli, ci tengo a ricordarlo in modo affettuoso, essendo egli stesso un grandissimo modello di entusiasmante dedizione alla propria professione”. 

A concludere la presentazione, anche il direttore sportivo del Pontedera calcio, Paolo Giovannini: “Sono contento di portare i saluti della società, e spero presto di poter portare presto alcuni componenti della prima squadra per una partita sul nuovo campo da calcetto”. La festa si è poi spostata sul campo: Vittipaldi, insieme alle due squadre di ragazzi che hanno inaugurato il campo da calcetto, ha tagliato il nastro che, dopo anni, consegna all’Istituto un rinnovato spazio per l’attività sportiva degli studenti.

Pietro Mattonai

Riproduzione riservata

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Attualità