QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°29° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 26 giugno 2017

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 18:30

Gli "equilibri" della biblioteca compiono tre anni

L'atrio della biblioteca Gronchi

​La Biblio Gronchi di Pontedera organizza per domani il suo terzo compleanno con una giornata di eventi. Numeri in crescita. Il programma

PONTEDERA — L'evento della Biblioteca Gronchi mantiene il titolo di Diversi Equilibri 2 e ripropone alcuni elementi classici delle manifestazione della Biblioteca fin dai tempi della Villa Crastan e altri ne aggiunge.

La novità più importante è che questa è un'edizione co-prodotta col mondo delle scuole superiori cittadine. L'evento centrale della manifestazione conclude lavori di lettura, di animazione, di approfondimento che sono partiti con le scuole dallo scorso ottobre e i ragazzi delle scuole superiori e i loro insegnanti saranno i protagonisti dell'evento.

"In questi tre anni siamo riusciti a vincere la scommessa di rendere la biblioteca non solo un luogo di scambio culturale ma un centro di aggregazione, un punto di riferimento per tutta la cittadinanza" ha dichiarato l'assessore alla cultura Liviana Canovai. "I numeri in crescita confermano il trend positivo e il livello di gradimento degli utenti".

"I prestiti sono raddoppiati e questo ci rende felici e orgogliosi - ha commentato il direttore della biblioteca Roberto Cerri - Nel 2015 gli utenti attivi erano 4mila 150, nel 2016 sono stati 4mila 700". Anche il materiale librario in possesso della biblioteca si è accresciuto: "Abbiamo circa 6mila libri in più rispetto al 2015. Nel 2016 ne abbiamo classificati 72mila e 25".

Il programma dei festeggiamenti per il compleanno della biblioteca è fitto. La festa inizierà domani mattina alle 10 e andrà avanti fino alle 19,30.

La Gara di Poesia Dorsale si svolgerà dalle 10 alle 17. Si possono utilizzare tutti i libri presenti in biblioteca e con i titoli del dorso comporre una poesia. Le poesie vincitrici saranno premiate con buoni libro spendibili in una libreria di Pontedera.

Seguiranno presentazioni libri, animazioni e performance.

Le classi del liceo Montale, dell'Itis Marconi, del liceo classico e scientifico XXV Aprile e dell'Ipsia Pacinotti raccontano i progetti di promozione della lettura dell'anno scolastico 2016/2017, condotti in collaborazione con la biblioteca. Coordina Silvia Bracaloni.

Ci sarà una bancarella del libro usato a cura della Rete Bibliolandia e dell'Associazione Olifante, la presentazione delle sezioni speciali della Biblioteca Gronchi, “Faidate” e “Salute/benessere/anziani” a cura di SPI CGIL. Quindi, letture per piccoli a cura di Associazione Bubamara e Arte per tutti a cura di Gianfranco Tognarelli e i ragazzi del Poliedro.

Human Library a cura di associazione Pandora e Fratelli dell'Uomo

Curiosa poi l'iniziativa di una biblioteca fatta di libri-viventi, di persone che raccontano le loro storie di stereotipi, di pregiudizi, di discriminazione. I libri viventi saranno “presi in prestito” per la conversazione da un lettore, che potrà ascoltare la storia in un dialogo coinvolgente.

E' prevista anche la presentazione del progetto Sostegno lettura-scrittura per figli di migranti. Intervengono Roberto Cerri, Giovanni Giorgi, Dia Papa Demba, Giuseppe Cecconi, Claudia Salvadori e i volontari.

Laboratorio di scrittura per migranti Scrivere di sé e altri mondi. Presentazione del percorso e degli elaborati con Gaia Colombo, Massimiliano Bertelli, Alessandro Scarpellini e i corsisti.

Sarà presentato anche il progetto di Arci Servizio Civile sulle biblioteche a cura di Sara Bandecchi con i ragazzi del servizio civile.

Tavola rotonda sul tema Il fumo che uccide l'anima. Intervengono Giuseppe Cecconi, Lucia Orsini (dirigente del liceo Montale di Pontedera) e Daniel Amram (Usl Nord-Ovest Toscana).

Lo spettacolo scritto dalla compagnia Noccioline-In-Espansione (laboratorio teatrale Cred Valdera) ripercorre il Diario Minimo di Umberto Eco e traccia una via di salvezza. Attori: Admir Dine, Anna Bocci, Salvatore David La Mendola. Regia: Claudio Benvenuti.

Tag