QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°33° 
Domani 18°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 27 agosto 2016

Attualità sabato 30 gennaio 2016 ore 15:00

Il cordoglio del Comune per la morte di Tognoni

Il sindaco Millozzi e l'assessore Canovai

Il sindaco Simone Millozzi e l'assessore Liviana Canovai ricordano l'odontotecnico fotografo scomparso di recente

PONTEDERA — Anche il sindaco Simone Millozzi e l'assessore Liviana Canovai piangono la scomparsa di Brunero Tognoni, "personaggio storico".

Ecco le parole di cordoglio a firma dei due amministratori dopo la notizia della morte dell'odontotecnico-fotografo molto conosciuto in città: 

"E' venuto a mancare un personaggio "storico" di Pontedera: Brunero Tognoni.

Ed è con grande affetto e gratitudine, a nome della sua città tutta, vogliamo ricordarlo. Brunero, conosciuto da tutti per la sua professione di odontotecnico, ma soprattutto per la grande passione per la fotografia e la cinematografia ha voluto e saputo documentare eventi e fatti salienti della vita di Pontedera contribuendo a lasciare una testimonianza preziosa della sua città.

Questa sua passione lo ha portato a farsi promotore della fondazione, nel 1960, del Cineclub Pontedera e nel 1969 è stato eletto presidente della Consulta Regio­nale della Federazione Nazionale del Cinema. Mosso da uno spirito di grande curiosità Brunero, ha minuziosamente raccontato gli avvenimenti d’attualità accaduti a Pontedera, ricordiamo fra questi l'alluvione ed altri legati a fatti storici, artistici e let­terari, rendendoli immortali attraverso foto o filmati, catalogati e quindi fruibili.

Risale al 2010 la donazione al Comune di Pontedera di una rara collezione composta da novantacinque macchine fotografiche, tra cui spiccano prestigiosi esemplari ottocenteschi, filmati La raccolta, conservata presso la Sala Dino Carlesi del Centro per l’Arte Otello Cirri, si distingue per le notevoli ca­ratteristiche estetiche e per le particolarità tecniche di alcune strumentazioni.

La primavera scorsa Brunero è stato protagonista della vita culturale della città con una mostra di suoi dipinti presso la Biblioteca Giovanni Gronchi, in quella occasione sono stati esposti varie opere a testimonianza della ricchezza di questo nostro cittadino per il linguaggio delle immagini.

Per tutto questo impegno e l'amore dimostrato verso Pontedera, grazie Brunero, vada a te e alla tua famiglia la gratitudine della città e di tutta l'Amministrazione Comunale".

Tag