QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -3°1° 
Domani -7°-2° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 25 febbraio 2018

Cronaca sabato 23 settembre 2017 ore 14:00

Incidente alla Revet, il cordoglio dell'azienda

L'operaio di 54 anni, morto durante il lavoro, si chiamava Fabio Cerretani ed era di Montopoli. Indagini in corso sull'accaduto



PONTEDERA — "Revet Spa e tutti i lavoratori sono vicini e si uniscono al dolore della famiglia di Fabio Cerretani, l’operaio di 54 anni deceduto stamani mentre svolgeva il proprio turno di lavoro all’interno dello stabilimento di Gello a Pontedera".

E' quanto riporta in una nota la Revet, azienda che ha sede in viale America e che si occupa di raccolta, recupero e riciclo rifiuti.

All'interno dello stabilimento, questa mattina, è avvenuto l'incidente. Secondo quanto ricostruito Cerretani stava lavorando, assieme ad un collega, usando un macchinario, che, per cause ancora da accertare, lo ha schiacciato.

Immediato l'allarme dato dagli stessi colleghi di lavoro, che hanno praticamente smontato la pressa per recuperare Cerretani. Purtroppo, all'arrivo dell'ambulanza, i medici hanno solo potuto constatare il decesso dell'operaio.

I tecnici della Asl e le forze dell'ordine stanno indagando per chiarire l'esatta ricostruzione dei fatti.

Molte le reazioni alla vicenda. Tra le altre quella di Mauro Fuso (Cgil Toscana): "È successo di nuovo, è insopportabile. Non possiamo accettare questi episodi come la normalità. Ora che si parla di ripresa economica dobbiamo impedire che avvenga con l'aumento di infortuni e morti sul lavoro"

La consigliera regionale del Pd Alessandra Nardini ha sottolineato che “La sicurezza sul lavoro dev’essere al primo posto tra le priorità di ogni azienda”.

Cordoglio e vicinanza alla famiglia sono state espresse anche dal Pd della Toscana.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità