QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°16° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 aprile 2018

Attualità mercoledì 21 febbraio 2018 ore 06:30

La città s'illumina con le sculture di Lodola

Un rendering dell'installazione in piazza Duomo

Le opere luminose dell'artista verranno posizionate fra il municipio, il corso e il duomo. Un omaggio anche a Babb Giorgio Dal Canto



PONTEDERA — Le sculture luminose di Marco Lodola arrivano nella città della Piaggio con LO DO LAND - City of Lights, un percorso che unisce Palazzo Stefanelli, Corso Matteotti e Piazza Duomo - Armonia Park, dove è stata reinterpretata un’opera disegnata da BABB Giorgio Dal Canto

L'operazione culturale legata a Lodola ha la regia di Alberto Bartalini, è promossa dal Comune di Pontedera e patrocinata dalla Regione Toscana. 

Le opere posizionate in Corso Matteotti propongono diversi soggetti, proiettando il visitatore in una sorta di viaggio attraverso affascinanti silhouette di gusto retrò. L’atmosfera gioiosa composta da luci e colori, capace di infondere ottimismo e speranza, è prolungata con la Quadreria Luminosa di Palazzo Stefanelli. Il percorso si arricchisce, poi, di altre presenze: le Biancherie di Bartalini, un mondo onirico che nutre l’ambiente di rinnovata linfa vitale. E infine, l’installazione LODOBABB presso l’Armonia Park in Piazza Duomo (sempre diretta da Bartalini), scaturita dall’incontro tra Marco Lodola, BABB Giorgio Dal Canto e dalla lungimiranza di Giuseppe Diomelli: con la grande scultura luminosa, Lodola reinterpreta l’ironica, graffi ante opera pittorica realizzata da BABB per la Biennale veneziana del 2011: il Manichino Gestante

L’ultima fase dell’evento, dal titolo BABB Giorgio Dal Canto - A Lume di Naso • underground art collection, è l’esposizione permanente delle opere dell’artista pontederese nel parcheggio sotterraneo dell’Hotel Armonia. 

L’evento si colloca in continuità con Arte per non dormire, la mostra a Villa Crastan realizzata nel 2016 per valorizzare un lungo periodo di arte contemporanea a Pontedera, dove trovò spazio la Bluebell di Marco Lodola, nel giardino dell'ex bilbioteca.

Lodola è un artista molto conosciuto soprattutto per le sue sculture luminose che caratterizzeranno tutta la sua produzione. Ha esposto, tra l’altro, alla Biennale di Venezia con il progetto a cura di Vittorio Sgarbi Cà Lodola e alla Triennale di Milano nel 2009. Il suo viaggio luminoso nella provincia di Pisa, ideato e diretto fi n dagli esordi da Alberto Bartalini, inizia nel 2015 con LODOLUX a Castelnuovo Val di Cecina, per proseguire nel 2016 con LODOLALUCE a Pisa durante la Luminara di San Ranieri e poi al Teatro del Silenzio con il grande Elefante di 9 metri appositamente creato come scenografi a dello spettacolo Le Cirque di Andrea Bocelli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità