QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 17 ottobre 2017

Sport mercoledì 11 ottobre 2017 ore 12:00

Le ragazze fanno la storia dell'Asd La Galla

Per la prima volta a una finale regionale di società, le giovani atlete pontederesi hanno scalato le posizioni e sono arrivate ottave

PONTEDERA — Cinque tappe in cinque mesi, da marzo a giugno, in giro per la Toscana. Una qualificazione, la prima nella storia dell'Asd La Galla Pontedera nella categoria Ragazze (2004-2005), conquistata con l’undicesima posizione su dodici posti disponibili, era già un bellissimo traguardo. Ma domenica primo ottobre, sulla pista e sulle pedane dello stadio Zatopek di Campi Bisenzio, le ragazze della società di atletica si sono decisamente superate, conquistando l’ottava posizione finale nel ranking di categoria delle società toscana, lasciandosi alle spalle squadre decisamente molto più blasonate. 

A dare il via alla fantastica “raccolta punti” delle ragazze in azzurro, nei 2km di marcia, Elisabetta Morganti che fa segnare il proprio personale con 12’24”9 conquistando la sesta piazza e Meriam El Abidi subito dietro alla compagna in 12’33”9, nuovo personal best anche per lei. Nelle prove veloci, splendido terzo posto per Elena Cipolli che sposta il proprio limite a 10”1 sui 60m ostacoli, gara dove Morganti ritocca il secondo primato di giornata in 10”8 e Marina Buselli conquista la 24esima posizione in 11”8. Nei 60m piani, invece, sempre Cipolli termina al 13º posto in 8”9, Chiara Vezzi si migliora fermando il cronometro a 9”3, distanziando di soli 3/10 di secondo Sofia Santoro che, insieme alle compagne Simona Fragalà, Greta Di Maio e Matilde Piparo, conquista la 13esima posizione nella staffetta 4x100m con il tempo di 1’06”0. Nelle gare di salto è invece Bianca Piattelli a conquistare ben due piazzamenti da medaglia ottenendo il secondo posto nel salto in lungo con il nuovo primato personale di 4.32m (per la prima volta sopra il muro dei 4m) ed il sesto posto nel salto in alto con 1.34m, sfiorando il personale di 1.37m. Sempre nel salto in lungo, Vezzi fa registrare il secondo primato personale di giornata atterrando a 3.83m e conquistando la 13esima posizione mentre Piparo, all’esordio, fa registrare 3.02m. Nelle gare di lancio, netto miglioramento per Giulia Gaggini, al rientro dopo una lunga e forzata assenza, nel getto del peso dove fa registrare 6.95m, nuovo personal best anche per Di Maio che porta il proprio limite a 6.87m e punti preziosi conquistati da Greta Donati che scaglia l’attrezzo a 5.95m. Nel lancio devortex, Gaggini, Fragalà ed El Abidi concludono la gara nell’arco di soli 31cm con 18.62m, 18.39m e 18.31m rispettivamente. Punti preziosissimi anche dalla prova dei 1000m dove Buselli va a soli 6” dal proprio personale chiudendo in 3’48”9 e Donati conclude in 4’15”1. Una giornata “storica” quindi per le atlete di Pontedera, con risultati che fanno ben sperare per il futuro, impreziosita da tanto colore, emozioni e tanti sorrisi.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità