QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°28° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 24 giugno 2018

Attualità lunedì 08 gennaio 2018 ore 14:15

"Fais segua sempre la medesima linea"

Elena Baldini Orlandini

La consigliera d'opposizione Baldini Orlandini appoggia la raccolta firme promossa dalla sindaca contro la chiusura della banca: "Ma il semaforo?"



TERRICCIOLA — "La politica è confronto, spesso su piani diversi. La politica corretta, a mio avviso, non si ferma di fronte all’appartenenza e ai colori. Per questo ci tengo a rendere pubblica la mia totale condivisione dell’iniziativa portata avanti in questi giorni dal sindaco Maria Antonietta Fais". Queste le parole della consigliera comunale del gruppo di minoranza Rinnovamento Comunale Elena Baldini Orlandini in sostegno alla raccolta firme lanciata dalla prima cittadina per protestare contro la chiusura della filiale del Monte dei Paschi di Siena, nel centro di Terricciola.

"Ben venga - ha commentato Baldini Orlandini - un sindaco che mette i suoi cittadini al primo posto, ma a patto che segua sempre la medesima linea".

Il riferimento della consigliera d'opposizione è alla raccolta firme contro il semaforo nel centro della frazione di Salvatelle: "Sono passati appena pochi mesi da quando i residenti di Selvatelle hanno candidamente manifestato, attraverso oltre 600 firme, il loro dissenso riguardo l’installazione di un semaforo nel cuore del paese, lungo la strada Volterrana. Eppure il sindaco, salvo qualche dichiarazione di rito, niente ha fatto per dare ascolto alla sua gente. Raccogliere firme è un ottimo strumento per misurare il gradimento del popolo su un determinato argomento, ma i firmatari devono essere considerati tutti alla solita maniera".

"Le firme di Terricciola hanno più valore di quelle di Selvatelle? - si chiede Baldini Orlandini -. I cittadini di Selvatelle sono cittadini di serie B? Al di là di come il sindaco Fais risponderà, se lo farà, a questa considerazione, ci sono i fatti che parlano da soli. E dipingono un primo cittadino sicuramente premuroso, ma poco coerente. Perché le firme sono firme. Sempre. Anche quando fanno riflettere e inducono a un ripensamento".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Spettacoli