QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°25° 
Domani 22°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 30 luglio 2016

Sport domenica 14 dicembre 2014 ore 18:00

Gol e spettacolo tra granata e Teramo, ma è 2-4

Bella partita con capovolgimenti di fronte. Passano per primi gli ospiti: il Pontedera trova la forza di reagire. Poi gli abruzzesi prendono il largo

PONTEDERA — Pontedera: Ricci; Vettori, Ridolfi, Gasbarro, Luperini, Paparusso, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Di Santo, Grassi.

Teramo: Tonti, Perrotta, Diakite, Speranza, Scipioni, Perrotta, Di Paolantonio, Masullo, Amadio, Donnarumma, Lapadula.

Gran ritmo fin dalle prime battute di questa gara dalle grandi aspettative della vigilia: un solo punto separano in classifica le due squadre: 26 il Teramo, 25 i granata.

C’era da aspettarsi un bello spettacolo. E così è stato.

È un calcio di rigore a sbloccare il risultato, a favore degli ospiti. Sono passati venti minuti e Donnarumma va a segno dal dischetto: 0-1.

Il Pontedera riparte e dopo dieci minuti guadagna il pari, grazie a un bel gol di Luperini.

Di dieci in dieci, tanti ne passano di minuti per il gol dell’1-2, al 40’.

Si va al riposo. Ma un Pontedera mai domo trova il pari al 70’ con Della Latta.

Finita? Macché. È di nuovo il Teramo ad andare in vantaggio. Ora siamo sul 2 a 3.

Ai padroni di casa, che colpiscono anche una traversa, viene annullato pure un gol per presunto fuorigioco.

Ma la vera doccia fredda arriva a dieci minuti dalla fine, col Teramo che va di nuovo a rete: 2-4.

Un risultato pressoché impossibile da capovolgere. E finisce così: 2-4 con tanto amaro in bocca.

Tag