QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 23°25° 
Domani 22°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 29 luglio 2016

Sport martedì 09 settembre 2014 ore 08:23

Vittoria e vertice della classifica per i granata

La formazione di Indiani batte in casa, per 2-1, il San Marino e sale al primo posto del girone B di LegaPro. Tantissima gente al Mannucci

PONTEDERA — Ci pensa il capitano. Seconda partita e seconda vittoria per il Pontedera che con un gran gol di Caponi agguanta la vetta e affianca l’Ascoli a sei punti, nel girone B di Lega Pro.

Al Mannucci l’avversario da battere è il San Marino, curiosamente impegnato anche a livello di nazionale in casa contro la Lituania nelle qualificazioni a Euro 2016.

Passano solo 180 secondi e gli uomini di Indiani segnano: Settembrini, in gol anche a Ferrara, indovina un rasoterra che beffa Vivan.

Il San Marino incassa il colpo ma piano piano si riorganizza e prima si fa pericoloso con La Mantia, poi pareggia al 28’ con una punizione di Poletti che sorvola la barriera e s’insacca alle spalle di Ricci.

Nella ripresa i padroni di casa cercano la vittoria sorretti dal numeroso pubblico. Il San Marino abbassa il baricentro e al 78’ Caponi trova il gol decisivo: dribbling secco e piatto all’angolino.

All’85’ Cesaretti potrebbe chiudere i conti ma dopo aver eluso Vivan calcia sull’esterno della rete. Gli ospiti chiudono in dieci per l’espulsione a tempo scaduto di Sensi e al triplice fischio a esultare sono i supporters granata. Per il San Marino doppia sconfitta: 2-1 dal Pontedera e 2-0 dalla Lituania.

Pontedera: Ricci, Madrigali, Vettori, Gasbarro, Galli, Bartolomei (69’ Luperini), Caponi, Settembrini, Paparusso (69’ Cesaretti), Scardina (82’ Redolfi), Grassi.

A disposizione: Cardelli, Disanto, Gori, Polvani.

Allenatore: Indiani.

San Marino: Vivan, Russo (84’ Jara Martinez), Ferrero, Fogacci, Armada, Sensi, Valeriani, Coto (81’ Cicarevic), Muntadas, Poletti, La Mantia.

A disposizione: Migani, Paolini, Bangoura, Miravent, Soligo.

Allenatore: Covelo

Arbitro: Zanonato di Vicenza

Marcatori: 3’ Settembrini, 28’ Poletti, 78’ Caponi.

Ammoniti: Vettori, Paponi, Paparusso, Ferrero.

Espulso: Sensi al 94’ per doppia ammonizione