comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:54 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 01 dicembre 2020
corriere tv
Covid, Crisanti: «Si parla di sci con 600 morti al giorno. Non siamo un Paese normale»

Attualità giovedì 18 dicembre 2014 ore 16:00

​Itis e Rotary insieme per insegnare una vita sana

Al via il progetto promosso dal Club pontederese sulla prevenzione oncologica e cardiovascolare. Parte delle lezioni sarà sarà tenuta dagli studenti



PONTEDERA — Lezioni di esperti, approfondimenti, rielaborazioni grafiche e multimediali, laboratori. Tutto, per conoscere a fondo alcune malattie oncologiche e cardivascolari e imparare uno stile di vita sano che le riduca. Questo l’obiettivo del progetto Vivi sano, vivi a lungo ideato e promosso dal Rotary Club di Pontedera e presentato stamattina, giovedì 18 dicembre, all’Itis Marconi dalla presidente del Rotary Club Valdera Alessandra Bianchi e dalla professoressa Paola Greco.

Giunto alla sua seconda edizione, il progetto di prevenzione coinvolgerà le classi seconde dell’istituto, che parteciperanno prima a due incontri tenuti da medici esperti del settore e poi lavoreranno su quegli stessi temi guidati dai loro insegnanti di scienze. Durante le lezioni, verrà ricordata l’importanza della vaccinazione contro il papilloma virus a partire dai dodici anni.

Un’importante novità di quest’anno è che parte delle lezioni sarà tenuta direttamente dagli studenti delle attuali classi terze, che illustreranno ai compagni delle seconde gli elaborati da loro prodotti lo scorso anno, in un’ottica di didattica tutoriale di ampio respiro.

Il progetto verrà coordinato dal professore associato di chirurgia generale dell’Università di Pisa e dell’Aoup Cisanello Orlando Goletti, assieme alla Fondazione Faro, al Dipartimento Oncologico dell’Asl 5 diretto dal dottor Giacomo Allegrini e al Dipartimento Oncologico della Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana diretto dal dottor Mario Petrini.

A maggio gli elaborati grafici, le composizioni multimediali e le presentazioni didattico-scientifiche dei ragazzi saranno valutati da una commissione formata da esperti di comunicazione, docenti e soci del Rotary club di Pontedera. I lavori saranno premiati a giugno.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Cronaca

Cronaca