Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PONTEDERA15°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra Russia-Ucraina, missione Novorossiya. Il progetto segreto di Putin

Attualità venerdì 13 maggio 2022 ore 17:30

Navarra,"Ho agito nel pieno rispetto delle regole"

L'imprenditore Rosettano Navarra

Anche l'imprenditore prende posizione sull'inchiesta che interessa Ecofor e alcune aziende: "Rifiuti da sempre certificati come non pericolosi"



PONTEDERA — Alla risposta di Ecofor circa le indagini scattate per quanto riguarda un presunto traffico illecito di rifiuti tra Pontedera e la Ciociaria, fa seguito la presa di posizione dell'azienda Navarra Spa. Quest'ultima, appunto, è la società che fa riferimento a Rosettano Navarra, nuovo socio del Pontedera.

"Il signor Navarra non è stato interessato da alcuna misura cautelare, in quanto il giudice per le indagini preliminari ha evidenziato la chiara diversità della sua posizione rispetto a quella di altri indagati - specifica la nota - unitamente ai rappresentanti del gruppo Navarra, è indagato per il presunto traffico illecito di rifiuti connesso alla ritenuta errata classificazione dei fanghi prodotti e smaltiti dal depuratore di Ceccano, gestito da una società denominata AeA".

"Secondo legge, il produttore del rifiuto, ovvero la società AeA, provvede autonomamente alla classificazione e caratterizzazione del rifiuto prodotto - si legge - nel corso degli anni, tale rifiuto è stato sempre classificato dalla stessa, attraverso puntuali analisi, come non pericoloso. Tutte le analisi effettuate da AeA nel corso degli anni hanno sempre confermato la natura non pericolosa dei fanghi prodotti, che come tali sono stati smaltiti presso le società del gruppo Navarra, sino a Ottobre 2021".

"Da quanto appreso in questa settimana, sarebbero pervenute ulteriori analisi compiute da laboratori di analisi accreditati di livello nazionale che hanno ancora una volta confermato la natura non pericolosa degli stessi - prosegue la nota - occorre inoltre evidenziare che, qualora i fanghi fossero stati classificati come pericolosi, le società del gruppo avrebbero avuto invece ingentissimi vantaggi economici, in virtù del prezzo di smaltimento notevolmente più alto".

Raggiunto telefonicamente da QUInews, Navarra ha ribadito quanto si legge nel comunicato e aggiunto di essere tranquillo. "Chi produce questo tipo di fanghi si avvale di laboratori riconosciuti che, da anni, hanno qualificato questi rifiuti come non pericolosi - ha detto - con gli ulteriori dati arrivati a fine Aprile, forniremo nuovi documenti che, sono sicuro, saranno più che sufficienti per rendere evidenti le nostre ragioni".

"Purtroppo, così facendo, si rischia di rovinare le aziende. Avremmo avuto più vantaggi a smaltirli come rifiuti pericolosi, cosa che non abbiamo assolutamente fatto perché le analisi non li classificano come tali - ha concluso - non lucro su niente. E per quanto riguarda Ecofor, l'impianto ha raccolto appena 20 viaggi di materiale".

La nota dell'azienda, infatti, si conclude con un passaggio sulla discarica di Pontedera. "Riguardo all’esiguo quantitativo di rifiuti trasferiti nell’impianto di Ecofor, si precisa che anche in questo caso gli stessi sono stati classificati come non pericolosi dal produttore e che tutte le procedure di conferimento sono state rispettate - si legge nel finale - rimanendo pienamente fiduciosa nell’operato della magistratura, la proprietà svolgerà la propria difesa nell’ambito dei procedimenti intrapresi, consapevole della propria piena innocenza e completa estraneità ai fatti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In una Collegiata stracolma il funerale del 35enne morto in un incidente frontale in FiPiLi, dopo un lungo contromano ancora tutto da chiarire
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Eva Benvenuti Ved. Aringhieri

Lunedì 16 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cultura

Attualità