QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°30° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 28 luglio 2016

Attualità sabato 16 gennaio 2016 ore 11:00

Le Pm10 di Casciana e Lari vengono dal Cuoio

Il Movimento cinque stelle interviene sulla questione inquinamento dopo i consigli elargiti dal sindaco Terreni: "La centralina è a Santa Croce"

CASCIANA TERME LARI — Non si è fatta attendere la risposta del gruppo d'opposizione  di Casciana Terme Lari sui semplici comportamenti da seguire per diminuire l’emissione nell’aria del Pm10, dettati nell’avviso pubblico firmato in questi giorni dal sindaco Mirko Terreni.

Quello che veramente ci dà da pensare – dicono dal M5s - è che a rilevare la presenza di Pm10 sia stata una centralina di rilevamento posta nel comune di Santa Croce sull’Arno e questo è a causa della delibera Regionale 1182 del 9 dicembre 2015 con la quale il comune Casciana Terme Lari è stato inserito nell'area di superamento del comprensorio del cuoio di Santa Croce sull'Arno”. 

"Ciò significa – dice ancora la nota - che se a Santa Croce, come in effetti è avvenuto, il rilevamento dei superamenti supera i limiti di legge, a farne le spese saranno anche gli abitanti di Casciana Terme Lari, a chilometri di distanza…”.

L'intervento degli esponenti del Movimento si conclude con un invito all'Amministrazione comunale di “verificare la temperatura negli uffici pubblici, scuole, biblioteche, uffici comunali, ecc. in quanto gli stessi cittadini che sono stati invitati a ridurre loro malgrado, le fonti di riscaldamento, potrebbero effettuare delle verifiche a campione per controllare che chi impone regole sia il primo a rispettarle, a prescindere da quanti km di distanza ci siano tra chi le applica e chi le leggi le fa".

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag