QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 novembre 2017

Attualità giovedì 29 giugno 2017 ore 19:00

"Striscione? Presa di coscienza importante"

Zappolini dopo il gesto provocatorio di Forza Nuova: "Non diamogli visibilità, sono marginali. Solidarietà? Mi hanno riempito Fb e Whatsapp"

CASCIANA TERME LARI — Ha gli account Facebook e Whatsapp intasati di messaggi di vicinanza. Il giorno dopo la provocazione ricevuta da Forza Nuova (che ha appeso alla sua casa uno striscione con scritto "Zappolini eretico") il parroco di Perignano don Armando Zappolini è di buon umore: "Lo striscione? Lo ha portato via il temporale di ieri, non c'è stato bisogno di toglierlo. C'ha pensato il Padreterno". Lo striscione era stato appeso nella notte tra martedì e mercoledì. L'atto di Fn era in risposta alla festa di fine Ramadan realizzata a Perignano lunedì sera.

Il prete combattente ha ringraziato le migliaia di persone che gli hanno scritto: "C'è stata una presa di coscienza importante su questi temi, fascismo e razzismo vanno al di là della politica e delle opinioni diverse. Capisco chi vuole dallo stato misure più stringenti, ma quando si è razzisti si colpisce a sputi in faccia chi chiede aiuto. E' la differenza tra umanità e disumanità, soprattutto per chi è cristiano. Quello striscione supera quei limiti. Quelli di Forza nuova sono una parte marginale e si attaccano a questi episodi per prendere visibilità".

"Temi come questi - ha aggiunto - creano una frontiera, sia per credenti che non. Non ho fatto denuncia, l'ho detto anche ai carabinieri che sono venuti a fare i sopralluoghi. Non diamo troppa visibilità a quest'episodio".

Zappolini, appena rientrato a Perignano è pronto a guardare avanti, sabato c'è un appuntamento importante: "Arriva il cardinale Comaschi, il parroco di San Pietro, perché intitoleremo la parrocchia a Madre di Teresa di Calcutta, che si unisce a Santa Lucia. Invece ad agosto andrò a commemorare un prete ucciso a Stazzema".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità