QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 24°33° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 23 luglio 2016

Cronaca mercoledì 11 novembre 2015 ore 09:33

Evade quattro milioni, nei guai medico legale

Al centro dell'inchiesta un medico operante nel campo delle assicurazioni. Aveva ideato una rete con sedi nella provincia per evadere il fisco

PONTEDERA — Scoperta dalla guardia di finanza di Pisa un’evasione di 4 milioni di euro tra tasse e compensi non dichiarati perpetrata da medici operanti nel campo delle assicurazioni.

Una frode scoperta grazie a una serie di verifiche su 22 studi e una società, tutte con sede legale nella provincia di Pisa, ma operative anche a livello nazionale, e facenti capo allo stesso soggetto: un medico legale, del quale non è stato reso noto il nome. Il professionista smistava gli incarichi ad altri studi professionali a lui legati per abbassare i compensi ed evadere il fisco.

Gli accertamenti, condotti simultaneamente, hanno evidenziato un vero e proprio dedalo di società appositamente create per favorire l'evasione. Gli studi professionali erano associati ad altri aventi sede nei luoghi dove avvenivano i sinistri. Al termine delle indagini sono stati quantificati redditi evasi per oltre 2 milioni e 700mila euro e imposte per oltre 1 milione e 300mila.

Il modus operandi vedeva il professionista accreditato smistare, grazie a una sua società, l’incarico ricevuto a un suo studio professionale, a seconda del luogo della consulenza: questa struttura “ad alveare” permetteva al professionista di creare costi indebiti e quindi di ridurre i suoi reali compensi che, altrimenti, sarebbero stati ben più cospicui, come accertato al termine delle indagini.

L’attività degli inquirenti si è conclusa con la denuncia del medico legale e del sistema scoperchiato agli uffici del fisco e all’autorità giudiziaria.

Tag