QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 23°26° 
Domani 23°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 luglio 2016

Attualità sabato 13 febbraio 2016 ore 16:30

Un ambulatorio alla Casa del Volontariato

Al nuovo presidio infermieristico inaugurato oggi nella struttura sulla Toscoromagnola si potranno fare prelievi, medicazioni, controlli e altro

PONTEDERA — Da ieri, venerdì 12 febbraio, alla Casa del Volontariato dei Villaggi c'è una novità. Si tratta del servizio di presidio infermieristico, un ambulatorio gestito dalla Cooperativa Pontedera assistenza, dove i cittadini potranno farsi fare prelievi, medicazioni, iniezioni, misurarsi la pressione, richiedere un infermiere a domicilio, e fruire di altri servizi infermieristici.

La struttura, inaugurata nel 2104 e oggi sede di diverse associazioni di volontariato, è dotata anche di camere da letto per fornire una risposta diversa dagli alberghi alle emergenze abitative.

Sono state alcune di queste associazioni, in primis la Croce Rossa, a proporre all'amministrazione comunale la possibilità di ospitare un vero e proprio ambulatorio infermieristico. Ambulatorio che è stato inaugurato ieri, sarà gestito dalla Cooperativa Pontedera Assistenza e rimarrà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, al telefono 058752185.

Alla presentazione del servizo hanno partecipato Riccardo Montinaro responsabile della Croce Rossa di Pontedera, Enrica Cioli della cooperativa Pontedera Assistenza e l'assessore al sociale del Comune di Pontedera Marco Cecchi.

“Aprendo la Casa del Volontariato nel 2014 – ha commentato l'assessore Cecchi – abbiamo scelto di presidiare un quartiere importante della città con una struttura dedicata alle associazioni e ai servizi che queste possono offrire. Abbiamo cioè riempito un vuoto con un pieno di presenze e attività che tendono a crescere e a consolidarsi. Oggi aggiungiamo un nuovo capitolo a questa presenza. Abbiamo accolto con favore questa proposta della Croce Rossa e di Pontedera assistenza che permette di offrire servizi infermieristici ad una tariffa equa. In tal senso ci erano giunte sollecitazioni e suggerimenti in particolar modo dalla popolazione anziana. In un momento di crisi e di contrazione delle opportunità, riuscire ad accrescere i servizi con la collaborazione del terzo settore mi pare possa essere ragione d'orgoglio e una buona notizia per la città".

Tag