QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 25°33° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 luglio 2016

Attualità mercoledì 24 febbraio 2016 ore 08:30

Sara Parenti alla guida della Vivilari

Sara Parenti

Diplomata geometra e libera professionista si è innamorata dei luoghi ed è diventata cittadina larigiana da dodici anni

CASCIANA TERME LARI — Diplomata geometra e libera professionista nel campo delle assicurazioni, Sara Parenti è stata eletta venerdì 19 febbraio nuova Presidente della Proloco Vivilari, nella prima seduta del Consiglio dell’Associazione dopo le nuove elezioni.

A lei ha lasciato la carica Edoardo Donati. Parenti è cittadina larigiana da dodici anni ed è venuta a vivere a Boschi di Lari perché, durante una gita, si è innamorata di questi luoghi: “Voglio servire da stimolo – ha detto Sara - agli enti, associazioni e cittadinanza tutta perché questi posti magnifici tornino a splendere del loro fascino, perché ogni piccolo borgo torni a riscovare la sua specificità e offra il massimo della accoglienza. Questi luoghi sono piccoli gioielli che rappresentano il cuore della Toscana e basta un po’ d’amore e un po’ di buona volontà perché riscoprano il loro splendore”.

Non le manca la grinta e di voglia di fare a Sara, e le sue caratteristiche potranno essere il toccasana per la Vivilari, dopo un lungo periodo di crisi. Con lei fanno parte del nuovo consiglio Mario Passannanti vice presidente, Monica Volonnino tesoriere, Ilaria Bartoli segretario, Angiolino De Simone, Edoardo Donati e Simona Morini consiglieri.

Nell’insediarsi Sara ha pubblicato la seguente lettera di saluto:

“Buongiorno a tutti

non è senza profonda e sincera emozione che mi accingo a farvi partecipi di queste riflessioni che vorrei condividere con tutti voi nel momento in cui mi appresto, sostenuta dal Consiglio appena eletto, ad iniziare questa mia avventura come Presidente della ViviLari.

Chi mi conosce sa che sono persona schietta e leale, che preferisce la sostanza alla forma e che prende con serietà gli impegni assunti.

Mi piacerebbe, iniziare ad intavolare con tutti i soci – e con la cittadinanza intera, alla quale si rivolgono gran parte, se non tutte, le nostre iniziative- una discussione sul futuro della Pro Loco ViviLari.

Credo che la svolta più significativa starà proprio in ciò: la capacità del nuovo organismo direttivo di predisporre ed attuare programmi ed iniziative che coinvolgano l’intera comunità larigiana, con l’intento di rinsaldare un’identità comune che sembra affievolirsi col passare degli anni.
Sentirsi parte del tutto, di una comunità che riscopre i propri valori e le proprie tradizioni, le valorizza e le tutela, creando occasioni di sviluppo territoriale sarà la missione che affronteremo.
E che potremo vincere, se saremo uniti.

Ci tocca rimboccarci le maniche, anche se farà freddo. E ci tocca sudare tanto. Ma se faremo questo lavoro, e lo faremo bene, ogni angolo di questo nostro bello e amato Paese risplenderà di luce propria.
Come è giusto e sacrosanto che sia!
Un saluto a tutti e buon lavoro”

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag