QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Cronaca mercoledì 03 luglio 2013 ore 11:05

Incendi boschivi, un rischio per luglio e agosto



La Provincia di Pisa ha comunicato il periodo critico per lo sviluppo di incendi. Tante le attenzioni da avere per i prossimi due mesi Provincia di Pisa – Si è aperto il periodo di rischio per gli incendi boschivi. A comunicarlo sono gli uffici della Provincia che si occupano di territorio e ambiente che hanno determinato lo stato di rischio per lo sviluppo di incendi dal primo luglio al 31 agosto. In modo da scongiurare facili inneschi di scintille e propagazione delle fiamme, le istituzioni raccomandano ai proprietari di terreni nei pressi di strade pubbliche ripulire la vegetazione, erbacce e arbusti vari, per una fascia di circa 20 metri. Coloro che hanno terreni vicini alla ferrovia coltivati a cereali, incolti o a pascolo devono lasciare lungo il confine ferroviario una porzione di terreno larga almeno 6 metri, arata e priva di materiali combustibili, cespugli o erbe secche. Per i prossimi due mesi inoltre, a 200 metri dai boschi e all’interno di questi è vietato accendere fuochi, far brillare esplosivi di qualunque genere e utilizzare fornelli elettrici o a fiamma e apparecchiature che producono scintille. Ultima raccomandazione in merito all’abbruciamento: si raccomanda di concentrare il materiale in piccoli cumuli e di farlo fra l’alba e le 9 e in assenza di vento. Importanti raccomandazioni da tenere bene presenti in questo periodo e aiutare vigili del fuoco, forestale, protezione civile e altri nella prevenzione degli incendi estivi.


Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca