QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 21 luglio 2019

Attualità martedì 26 dicembre 2017 ore 10:00

"Esternalizzare la mensa? Mossa elettorale"

Manuela Del Grande
Manuela Del Grande

La vicesindaca Del Grande: "La neonata coalizione di centro sinistra all'improvviso si interessa alla vita amministrativa del Comune"



SANTA MARIA A MONTE — La vicesindaca e assessora alle politiche scolastiche Manuela Del Grande ha parlato del nuovo gruppo di sinistra: “Salutiamo la nascita della nuova coalizione di centro sinistra formata da Partito Democratico, Sinistra Italiana Repubblicani con Vanni e Caroti che in vista delle prossime elezioni comunali del 2018 si sta improvvisamente interessando alla vita amministrava del nostro comune.” 

Del Grande ha parlato poi della mensa scolastica: “Non possiamo non notare tra le proposte poco calate nella realtà di Santa Maria a Monte l’ultima sottolineatura comparsa sulla stampa. Alberto Vanni, a nome di tutta la coalizione, esprime un giudizio negativo sul servizio mensa gestito direttamente dal nostro comune. Tale giudizio espresso da Vanni è relativo alla qualità e al costo del servizio stesso tanto da proporre di darlo all’esterno. E’ bene precisare che il servizio mensa del nostro comune rappresenta un servizio di qualità con prodotti biologici e quindi con un costo sicuramente superiore rispetto ad un servizio effettuato con ditte esterne. Per noi la massima garanzia è data proprio dal fatto che il servizio sia gestito da personale di cucina interno al comune e che tale servizio sia svolto con professionalità e competenza indiscussa". 

"Ci sembra veramente fuori luogo - ha detto Del Grande - che la neonata coalizione di centro sinistra faccia propria la proposta di esternalizzare il servizio mensa e disperdere così la professionalità e la competenza acquisita negli anni. Tale proposta metterebbe in dubbio anche il futuro dei lavoratori della mensa comunale composta da 4 persone. Speriamo che questa sia solo una mossa elettorale frutto di poca conoscenza degli ottimi progetti educativi che legano l’aspetto didattico al servizio mensa del nostro comune”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Spettacoli