QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità giovedì 25 dicembre 2014 ore 17:45

​Un freddo e bianco Santo Stefano

Da domani, 26 dicembre, temperature in forte calo su tutta la regione. Nel fine settimana, ulteriore peggioramento e fiocchi anche a bassa quota



PISA — Dopo una vigilia e un Natale abbastanza miti, con Santo Stefano sembra che arriveranno il freddo e qualche primo fiocco di neve.

Secondo le previsioni del Consorzio Lamma Toscana il peggioramento ci sarà già in nottata e porterà una nuvolosità consistente sull’Appennino, tra le province di Arezzo, Siena e Grosseto e sull’Arcipelago, dove saranno possibili piogge e rovesci sparsi. Nevicate sui monti, a quote oltre i 700 metri, localmente inferiori sui versanti emiliano-romagnoli. Rapido miglioramento dal primo pomeriggio, quindi nubi basse in serata sulla costa settentrionale e transito di velature. Le temperature caleranno fortemente, con massime non superiori a 10 gradi nelle zone interne per arrivare ai valori minimi giornalieri in serata, quando sono attese estese gelate ngli interni.

Brusco peggioramento è atteso per sabato 27, con un rapido aumento della nuvolosità già nel corso della mattinata, piogge sparse anche a carattere di rovescio o temporale. Possibili nevicate al mattino nei fondovalle delle province di Massa-Carrara, Lucca e Pistoia, con quota neve in rialzo dal pomeriggio fino a 500-600 metri in Appennino e 900-1000 sull’Amiata. Temperature in ulteriore calo con diffuse gelate al primo mattino sulle zone interne.

Possibili fiocchi fino a bassa quota in Appennino, in particolare sui versanti orientali, anche per domenica 28, con un ulteriore calo delle temperature massime.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro