QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°20° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Cultura venerdì 04 ottobre 2013 ore 15:35

Al Museo di Peccioli torna la Giornata del Contemporaneo



Sabato 5 ottobre per l’annuale iniziativa di Amaci, ingresso gratuito al Palazzo Pretorio che ospita icone russe, litografie e una mostra di Maneghetti Peccioli – In occasione della nona Giornata del Contemporaneo, sabato 5 ottobre sarà possibile entrare gratuitamente al museo del Palazzo Pretorio di Peccioli. L’annuale evento promosso da Amaci, l’associazione dei Musei d’Arte Contemporanea, coinvolge un migliaio di realtà in tutt’Italia e permette per ventiquattr’ore di conoscere meglio musei, fondazioni e gallerie dedicate all’arte del presente. L’antico Palazzo Pretorio di Peccioli ospita il museo delle Icone Russe “F. Bigazzi” inaugurato nel 2000, divenuto negli anni luogo di conservazione ed esposizione di circa 200 opere, divise in due raccolte. Dalla scorsa estate, il Museo è stato anche arricchito con la Collezione Incisioni e Litografie – Donazione Vito Merlini, una raccolta di opere che spaziano dall’informale al figurativo, alla Metafisica. Circa 280 fogli tra incisioni, litografie, xilografie e serigrafie raccolte da Vito Merlini, il medico condotto di Peccioli che nel 2006 le donò al Comune. Nell’edificio risalente al Medioevo, l’antico incontra il contemporaneo nella mostra “Crossing Art vol.1 Daily Golgotha” di Renato Meneghetti. L’esposizione, curata da Francesco Buranelli con la regia di Alberto Bartalini, riporta le tradizioni artistiche, visive e simboliche del passato, come il tema della Croce, nel tempo presente. Il Palazzo Pretorio si trova in piazza del Popolo ed è aperto il mercoledì dalle 16 alle 20, il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.


Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni