Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PONTEDERA17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Miozzo (Cts): «Preoccupati per andamento pandemia. Scuole chiuse nelle zone rosse»

Cronaca martedì 13 agosto 2013 ore 14:05

Sembrò un malore, ma forse fu omicidio

Ad aprile scorso il cadavere di Mara Catani Nieri fu trovato fuori casa. Ora la procura di Pisa apre un’inchiesta: trovate tracce di sangue



CAPANNOLI — Era sembrato un malore, ma a provocare la morte di Mara Catani Nieri potrebbe essere stato qualcosa di diverso, forse un omicidio. Le analisi dei Ris di Roma che qualche giorno dopo la tragedia effettuarono un sopralluogo sul posto hanno rilevato tracce di sangue nella casa di Capannoli in cui all’alba del 26 aprile scorso fu trovata morta la donna di 42 anni. La procura di Pisa adesso ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio preterintenzionale, dato che le indagini della scientifica avrebbero rilevato tracce sotto le unghie della donna che possono far pensare a una colluttazione. I sospetti sembrano rivolgersi subito al compagno della donna, camionista di 39 anni che quella mattina di aprile, non vedendola nel letto uscì a cercarla e ritrovò il cadavere nel cortile di casa.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità