QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Attualità martedì 23 luglio 2013 ore 15:20

La robotica “made in Pontedera” trova investitori americani



Il progetto “Sem+” di tre ricercatori del centro di Micro-Bio Robotica sul viale Piaggio verrà finanziato dagli Usa Pontedera – Si erano conosciuti durante il dottorato al centro di Micro-Bio Robotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia a Pontedera e da lì è partita la storia tutta italiana di Sem+, una tecnologia innovativa che adesso ha trovato anche degli investitori in America. Il progetto ideato dai ricercatori Alessandro Levi, Silvano Furlan e Matteo Piovanelli è una tecnologia per le interfacce tattili in grado di determinare la posizione dei tocchi delle dita come la maggior parte delle tecnologie touch-screen in uso, ma aggiungendo la capacità di misurare la pressione del contatto. Oltre al nuovo livello di interazione della pressione tattile poi, Sem+ introduce anche una superficie pieghevole e arrotolabile senza compromettere le funzionalità.


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità