Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Attualità sabato 02 novembre 2013 ore 11:35

Peccioli, l’orto solare è un esempio virtuoso

Il Comune di Castellone in provincia di Cremona prende spunto dagli impianti toscani, tra cui quello costruito in Alta Valdera



PECCIOLI — Una collaborazione fra amministrazioni e cittadini per produrre energia e arricchire il territorio. La formula dell’orto solare costruito a Peccioli nel 2006 fa scuola e diventa un esempio virtuoso per altri comuni italiani, come quello di Castellone a Cremona. In questo comune, grazie alla collaborazione tra 64 cittadini e l’amministrazione che ha concesso tre strutture, sono stati installati altrettanti impianti fotovoltaici da 75,2 - 29,36 e 5 kilowatt in grado di produrre oltre 100mila chilowattora all’anno di energia elettrica. L’impianto partecipativo ha preso spunto in particolare da due strutture toscane: quella di Peccioli costruito nel 2006 attraverso la formula dell’azionariato popolare e che ha portato alla realizzazione del cosiddetto “Ettaro di cielo”, di 25 orti produttivi e gruppi di acquisto solidale dei cittadini; e quello realizzato nel comune di Buggiano in provincia di Pistoia, un impianto da 20 chilowatt costruito sulla copertura della palestra comunale.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il provvedimento è legato al contatto con un caso positivo. Si tratta di tre classi della scuola secondaria di Terricciola
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alvarina Migliarini Ved. Gracci

Lunedì 17 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità