Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA13°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Lavoro venerdì 17 maggio 2013 ore 17:50

Zavanella confermato alla guida della Cna



Il neoeletto: “Imu e Tares, nuove emergenze. Serve più attenzione verso le imprese” Provincia di Pisa – L’assemblea elettiva della Cna di Pisa ha riconfermato per i prossimi 4 anni Andrea Zavanella alla presidenza provinciale. Durante il congresso che si è tenuto giovedì 16 maggio i delegati delle Unioni e delle Aree Territoriali hanno discusso di molti argomenti: la crisi economica, le proposte della Cna, e soprattutto le aspettative del sistema produttivo locale nei confronti delle istituzioni locali. “Servono risposte urgenti ai problemi del nostro paese – ha detto il presidente Cna – a partire dall’accesso al credito con un maggior sostegno dal pubblico e dai Consorzi Fidi, continuando poi con la riforma fiscale”. Secondo Zavanella, “Occorre bloccare il previsto ulteriore aumento dell’Iva, ridurre la pressione di imposte come l’Irap affinché non si penalizzi le imprese in difficoltà, rivedere l’Imu sugli immobili destinati alla produzione e la nuova Tares sui rifiuti. I comuni devono concertare e consultare le categorie produttive prima di decidere sulle aliquote e sulle tariffe. Serve inoltre – ha aggiunto il presidente Cna – sbloccare i pagamenti della pubblica amministrazione, allargando in modo mirato le maglie del patto di stabilità”.
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prossima apertura, nella prima settimana di Novembre, di PokèFlash, in Piazza Martiri Della Liberta. Ecco le figure richieste
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità