Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Aggressione al tassista, fermato ventenne pisano

La stessa notte aveva tentato uno scippo a una turista. In corso di identificazione le altre tre persone



PISA — Frequenta la stazione di Pisa e alle forze dell'ordine è già noto. Quando gli agenti della Questura di Pisa sono arrivati a P. N., ventenne pisano senza fissa dimora, questo era in stazione e indossava le stesse scarpe della notte dell'aggressione. Indispensabili le indicazioni di alcuni testimoni.

La squadra mobile di Pisa, quindi, ha eseguito un fermo a carico del ragazzo, secondo chi indaga, uno degli assalitori del tassista pisano minacciato e rapinato nella notte del 22 luglio. La stessa notte il malvivente tentò anche di scippare una giovane turista.

Secondo la Polizia, il ragazzo, quella notte, prese posto in auto accanto al tassista fingendosi ubriaco, ma al termine della corsa lo colpì alla testa con un casco. A tradire il giovane, oltre al suo riconoscimento da parte di alcuni testimoni, le scarpe che indossava al momento del fermo, le stesse con le quali avrebbe agito la notte della rapina.

Le indagini da parte della polizia stanno continuando unitamente con gli uomini della Polfer, che grazie alla immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, sono riusciti a ricostruire i movimenti dei malviventi precedenti all’aggressione. “Una notte in pieno stile Arancia Meccanica – secondo il commissario Fabrizio Nocita – tanto che il ventenne fermato si era reso responsabile di un tentato scippo ai danni di una giovane turista cinese solo qualche minuto prima di salire sul taxi”.

Le indagini, anticipa il capo della squadra mobile Rita Sverdigliozzi, stanno interessando un gruppo di giovani, tutti senza fissa dimora e frequentatori della zona stazione.

Gli agenti stanno facendo un controllo a tappeto nei ricoveri di fortuna: identificati e controllati numerosi senza tetto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Carlo Gonnelli, già proprietario del ristorante "Il Fico" e del bar del villaggio scolastico, è morto dopo una malattia. Lascia la moglie e 4 figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Carlo Gonnelli

Martedì 18 Gennaio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Sport